COOP MELLO SUPERMERCATI

Rush finale in vista delle elezioni comunali di domenica prossima. La sfida più importante per il Salento è senza dubbio quella che si sta giocando nella vicina Lecce.

Primo passo sulla strada del Duc. È stato infatti siglato ieri pomeriggio, a Bari, presso la sede della Regione Puglia - alla presenza dell’assessore allo Sviluppo economico, 

Nuove schermaglie a Palazzo di Città. E a sparare ad alzo zero sono ancora i dissidenti della maggioranza, ovvero le segreterie cittadine di “Fratelli d’Italia” e Udc, che in una nota congiunta parlano di “un’amministrazione tutta Pd, retta dall’asse Leucci-Toma”.

Parla il capogruppo della maggioranza “Cambia Monteroni”, Giorgio Manfreda. Tra i temi caldi al centro del colloquio, il bilancio che non poche polemiche ha creato, la diretta streaming e le questioni politiche che

“È sconcertante che a pochi giorni dall'approvazione di un bilancio a dir poco osceno, che condanna per un altro anno all’oblio la città di Monteroni, il Pd, che guida l'amministrazione, invece di affrontare le problematiche che affliggono

Il movimento di centrodestra “FronteComune” tira la volata alla giovane Angela De Luca, in corsa per un seggio nel Consiglio comunale di Lecce. La 29enne di Monteroni, consulente assicurativo nonché socia del Live Area Eventi di piazza Falconieri,

Ma quale allargamento dei servizi? Semmai il contrario”: arriva la risposta della consigliera di minoranza Mariolina Pizzuto sulle ultime dichiarazioni del vicesindaco e responsabile della delega ai servizi sociali Sonia Martino.

“La situazione economica è difficile ma il Comune di Monteroni non arretra sul fronte delle Politiche Sociali così come qualcuno asserisce,  anzi l’amministrazione mette in atto tutti gli strumenti possibili per una risposta alle famiglie in difficoltà, ai disabili, agli anziani e ai minori”.

Prosegue il dibattito all’interno del Pd di Monteroni, dopo il duro botta e risposta tra un gruppo di renziani e il commissario cittadino Luca Guido. E ora a prendere la parola è un altro volto storico della sinistra locale iscritto al Pd: si tratta dell’ex assessore Giuseppe Quarta, con un alle spalle una lunga militanza di partito e nelle istituzioni locali.

Non c'è pace per la maggioranza. L'approvazione con numeri risicati (solo 9 voti) del Documento unico di programmazione (Dup)  e del bilancio di previsione continua ad alimentare la polemica tra i gruppi che hanno votato contro.

Pagina 9 di 16

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it