Rebus via Toti, allo studio il senso unico alternato. Minoranze all'attacco: "Serve piano traffico"

Via Toti, si va verso il senso unico alternato con parcheggi. FdI: “Ci vuole una soluzione tecnica e programmata, non l’ennesimo contentino”. Città Attiva: “bisogna aprire una nuova strada per decongestionare il traffico”.

Inizia a muoversi qualcosa. Dopo essersi incontrati occasionalmente per strada, il sindaco Angelina Storino ha ricevuto in aula i residenti di via Toti per fare il punto della situazione. Alla presenza del comandante della Polizia Municipale Patrich Sorge, le tre parti hanno infatti discusso per trovare una soluzione semplice e fattibile. Tra le più gettonate vi è quella di istituire un senso unico alternato e autorizzare il parcheggio alle auto nella stessa via, per scoraggiare di fatto il traffico extraurbano. Una soluzione che dovrebbe soddisfare per buona parte le richieste dei residenti, ma che dovrà essere dapprima confermata e poi messa alla prova.

Nel frattempo, continuano a fioccare comunicati e dichiarazioni dalle varie forze politiche del paese. Poco fa si è espresso anche il presidente cittadino di Fratelli d’Italia Diego Mancarella, che ha così espresso il disappunto per una situazione generale: “l’amministrazione continua a collezionare brutte figure. Via E. Toti è la dimostrazione di quanto questo esecutivo sia lontano dai problemi della gente e di come si continui a lavorare senza programmazione. Vorrei ricordare, invece, all’esecutivo che proprio su quella via erano previste delle soluzioni e degli interventi strutturali, come era stato promesso in campagna elettorale, interventi che sono stati realizzati in maniera caotica e non programmata e che, evidentemente, non hanno risolto i problemi di quella via. Per non parlare dei lavori di fogna bianca che sono stati eseguiti comunque sulle varianti di progetto apportate dai tecnici, (forse per non perdere i finanziamenti?) non risolvendo tuttavia il problema degli allagamenti”.

Ed infine: “Fdi esprime solidarietà e partecipazione ai residenti di Via E. Toti – conclude - riconoscendo il fatto che questo è un problema annoso, trascurato e sottovalutato. La soluzione? Prima di tutto un piano traffico che riguardi la viabilità di tutto il centro del Paese e non solo di Via E. Toti. Di certo una soluzione tecnica, studiata e programmata, non l’ennesimo contentino concesso ai cittadini da parte di un esecutivo che ormai è una barca in mezzo alla tempesta”.

Sulla stessa linea si è poi pronunciato il consigliere di minoranza e capogruppo di Città Attiva Marcello Manca, che ha sottolineato “la precarietà e l’improvvisazione – dice - che caratterizzano impietosamente l’amministrazione Storino”. L’ex sindaco ha poi affermato: “Ignorare o far finta di ignorare questi elementi non aiuta a risolvere i problemi – continua - ma probabilmente ne creerà molti di più di quanti si pensa di risolverne con le soluzioni improvvisate e palliative cui si sta pensando. Dopo ben tre anni dal suo insediamento questa amministrazione non ha ancora definito una strategia di intervento su troppe problematiche di Monteroni, ed è sempre costretta a rincorrere le emergenze che di volta in volta si presentano, sollecitata dai cittadini ma senza dare un proprio impulso di cambiamento che è stata capace di propagandare solo a parole”.

In tutto ciò Manca propone poi una nuova soluzione: “La nostra posizione – conclude l’ex primo cittadino - da sempre, è quella di attivare velocemente le procedure, partendo da quelle di esproprio delle zone interessate, per aprire una nuova strada che consenta di decongestionare in maniera definitiva il traffico su via Toti, semplicemente togliendole l’importanza strategica che oggi ha e al contempo salvaguardando gli interessi di tutti i cittadini”.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it