L’isola che non c’era e la ‘fake news’ che accusava l’Amministrazione in tema di rifiuti

Isola ecologica: istanza di finanziamento in corso di valutazione. Micelli: “l’amministrazione dovrebbe preoccuparsi di informare i cittadini”.

Sindrome da “fake news”. La notizia dell’assenza di Monteroni nell’elenco dei comuni richiedenti il finanziamento per l’isola ecologica si è rivelata non veritiera.

A chiarire la questione una volta per tutte è stato proprio il portavoce di Gioventù Nazionale Monteroni Riccardo Micelli: “da accurati controlli – afferma Micelli - si evince che il Comune di Monteroni ha regolarmente prodotto istanza di finanziamento e che la stessa è in corso di valutazione da parte degli uffici regionali. E non poteva essere diversamente, trattandosi di domanda a sportello dove la Regione Puglia finanzierà tutti i comuni sprovvisti di Isola Ecologica”. Micelli fa riferimento ad alcune informazioni, diffuse sui social nei giorni scorsi, che hanno rapidamente destato rabbia e preoccupazione da parte dei cittadini. A quanto pare, però, si è trattato solo di uno sterile allarmismo.

Il giovane ha poi puntato il dito contro l’amministrazione, colpevole di non essere intervenuta per smentire ufficialmente le false affermazioni: “Esprimiamo rammarico, invece -continua Micelli - per il mancato interesse da parte dell'amministrazione comunale che, anziché preoccuparsi di monitorare le proprie istanze ed informare anzi tempo i concittadini su una tematica così importante e fondamentale per un corretto svolgimento del servizio di raccolta, preferisce per l'ennesima volta rintanarsi comodamente nel proprio silenzio. Non ci resta che aspettare, confidando in un esito positivo”.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it