Riesplode la crisi a Palazzo di Città. L’ex vicesindaco Sonia Martino lascia la maggioranza. E ora i numeri sono davvero a rischio per la stabilità sempre più precaria dell’amministrazione guidata dal primo cittadino Angelina Storino.

Ecco l’affidamento dei lavori di manutenzione della rete stradale e dei servizi ausiliari di supporto alla viabilità.

Si è svolto presso la nuova biblioteca comunale “Edmondo D’Arpe”, nel Palazzo Baronale, l’incontro pubblico promosso dall'amministrazione con l’obiettivo di fare rete in merito alla partecipazione al bando POR Puglia 2014/2020 per il finanziamento di interventi indirizzati al potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo dei comuni.

Dopo la sentenza del Tar e lo stop alla costruzione dell’impianto di compostaggio, arrivano le reazioni di politica e istituzioni. Tra i primi ad esprimersi, il gruppo che tanto impegno ha messo nella lotta alla centrale, il movimento Monteroni a Sinistra - Mas.

“Giunta fatta, ma la delega ai rapporti con l’Università?”. Il gruppo di minoranza “Volontà Popolare” pone l’interrogativo dopo il rimpasto scaccia-crisi definito nelle scorse settimane dalla sindaca Angelina Storino, al termine di una lunga e convulsa bufera che ha spaccato la maggioranza di Palazzo di Città.

Con una lettera aperta agli iscritti del Partito Democratico di Monteroni ed ai dirigenti provinciali, l’ormai ex vice segretaria del circolo di Monteroni, Anna Rita Centonze, annuncia le sue dimissioni e ne spiega le motivazioni.

Dopo una lunga crisi che ha fatto vacillare pericolosamente l’amministrazione, la sindaca Angelina Storino completa la giunta con la nomina di una donna assessore esterno e distribuendo le deleghe che non aveva ancora assegnato.

Alla ripresa dell’anno accademico, ritorna il tema degli alloggi universitari per gli studenti fuorisede. Ad esprimersi sulla questione è il consigliere regionale M5S Antonio Trevisi, che si è soffermato anche sulle sedi presenti sul territorio di Monteroni.

Ancora una volta, i pentastellati monteronesi intervengono pubblicamente per registrare le mancanze e la condizione sociale del paese. Questa volta è direttamente il consigliere regionale 5 stelle Antonio Trevisi a parlare della situazione.

Restano le tensioni e i distinguo, ma la maggioranza si ritrova unita per approvare l’assestamento e la salvaguardia degli equilibri di bilancio e scongiurare il commissariamento.

Pagina 3 di 21
BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it