Niente botti a Capodanno: il sindaco predispone l’ordinanza dal 30 dicembre al 6 gennaio. Multe sino a 500 euro per i trasgressori.

Il rifacimento del Velodromo degli Ulivi va avanti a piccoli passi, nonostante un ritardo di almeno 15 anni.

Appuntamento di livello nella parrocchia “Maria SS. Ausiliatrice” di Monteroni. Nella chiesa di piazza Candido andrà in scena il “Concerto di Natale” che sarà tenuto da un musicista del calibro del maestro Maurizio Mancino.

Il “Comitato Rifiuti Monteroni”, che raggruppa cittadini, commercianti, artigiani e professionisti, punta il dito contro “il nuovo capitolato dell’ARO3 che stabilisce le nuove disposizioni per la raccolta e spazzamento”.

Sperimentazione sulla viabilità, Diego Mancarella (Fratelli d’Italia) tuona sulla chiusura di via D’Arpe: “ordinanza inutile. Per arrivare in Piazza bisogna fare doppio giro”.

Torna anche quest’anno il progetto “La Casa della Befana, tra cultura, tradizione e leggenda”, ideato dal parroco della Parrocchia “Sacro Cuore” don Giuseppe Spedicato.

Scontro tra auto e scooter nel cuore del centro abitato di Monteroni. Il pericoloso incidente si è verificato all’incrocio tra via IV Novembre, via XXI Aprile e via Sabato.

Collisione da brividi a Copertino, all’inizio della provinciale per Monteroni, subito dopo la rotatoria che sorge all’uscita della città del Santo dei voli.

Il consigliere delegato Giorgio Manfreda fa “mea culpa”: “Era mio dovere segnalare l’apertura del cimitero. Il sindaco non ha colpe. Chiedo umilmente scusa ai cittadini”.

È stato completato l’anello della pista del Velodromo di Monteroni. Un passo avanti importante, ma non definitivo.

Un Natale di polemiche in quel di Monteroni. Al centro delle proteste, esplose proprio nel giorno della nascita del Bambinello, il cimitero rimasto chiuso fino alla tarda mattinata.

Al via quattro mesi di sperimentazione del traffico nel cuore del centro storico: l’ordinanza è operativa dal 22 dicembre e riguarda principalmente via D’Arpe e solo di riflesso,

 Il grande cuore di una monteronese in missione in Tanzania: “l’esperienza più azzeccata della mia vita”. E il Piper di Monteroni mette a disposizione dei salvadanai solidali.

È bello il risveglio dopo una sorpresa così grande. Da fare aumentare a mille le palpitazioni. È il ritratto di don Marcello alle prime luci del giorno dopo. Non crede ancora ai suoi occhi

Pagina 2 di 64

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it