COOP MELLO SUPERMERCATI

Spuntano le fototrappole sul territorio di Monteroni. E nuovi trasgressori-sporcaccioni finiscono nella rete.  Nell’ultimo trimestre, da quando cioè sono stati attivati i dispositivi automatici che inchiodano chi ha abbandona i rifiuti in modo illecito, una decina di persone all’incirca sono state immortalate e multate.

Era irreperibile dallo scorso agosto, da quando aveva deciso di “darsi alla macchia” per sottrarsi ad un ordine di cattura relativo ad una condanna passata in giudicato.

Il giovanissimo cestista Federico Spedicato alla sua prima convocazione in Serie A: grande gioia per il classe 2001 monteronese. Spedicato: “Ora si punta all’esordio”.

Anche Monteroni aderisce alle iniziative solidali nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne: appuntamento a sabato 25 novembre in Piazza Falconieri a partire dalle ore 17.

Preso anche il presunto complice dell’assalto armato compiuto sabato scorso ai danni del supermercato “Mello” di via De Gasperi, a Monteroni. La Squadra mobile della questura di Lecce ha condotto in carcere Giovanni Calò, 31 anni, di Veglie, ma di fatto senza fissa dimora.

Sabato 24 novembre, dalle 18.30, al Laboratorio urbano di Via Lopez y Royo 7, “Il mondo senza glutine” organizza con “Lions Club” e “Leo Club” un convegno dal titolo “I disturbi glutine correlati: luci ed ombre”. Sarà l’occasione, anche quest’anno, per conoscere e discutere quali siano le problematiche dei disturbi del glutine.

Anche la Apollonio Vini in sostegno dell'iniziativa lanciata dalla FIPAV: rose e coccarde in memoria di Federica De Luca.

Tragico schianto all’ingresso di Porto Cesareo. Una donna di 57 anni è morta e due anziani sono rimasti gravemente feriti: in ospedale un 92enne di Monteroni.

Nodo sicurezza: il comune si impegna a supportare cittadini e commercianti. È l’impegno che esprime una nota dell’amministrazione all'indomani dell’ultimo consiglio comunale e a seguito della richiesta di dimissioni da parte dell’opposizione all’indirizzo della sindaca Angelina Storino.

Sicurezza pubblica: opposizioni sul piede di guerra. Dure le repliche di M5S, Fratelli d’Italia e Volontà Popolare. Massimiliano Manca: “Inspiegabile l’operato dell’amministrazione. Dimissioni subito”.

Importanti sviluppi a poche ore della rapina a mano armata compiuta sabato pomeriggio ai danni del supermercato “Mello” di via De Gasperi, a Monteroni. Gli agenti della Squadra mobile di Lecce hanno infatti fermato Mirko Maiorano, un 26enne di Monteroni, già noto alle forze dell’ordine per una serie di vicende di cronaca accadute nel recente passato.

Dà in escandescenze, impugna un coltello e un’accetta per poi scagliarsi contro l’auto del genitore. Momenti di paura in un’abitazione di Monteroni.

Spaccio a gestione familiare. Una coppia di Monteroni finisce agli arresti per droga. Si tratta di Rossano Rizzo, 43 anni, con precedenti specifici, e della compagna Luana Genovesi, di 28 anni. 

Due rapinatori armati di fucile e con volto coperto, alle 18:15, hanno fatto irruzione nel supermercato "Mello" di via Alcide De Gasperi .

Pagina 6 di 91

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it