Pizzuto, Manca e Centonze: tra video e post le reazioni alla caduta dell’amministrazione Storino

La campagna elettorale è già cominciata. A dare l’accelerata, le dimissioni del primo cittadino e l’ennesimo commissariamento.

L’ex sindaca Angelina Storino, sostenuta dalla civica “Monteroni Oltre”, tornerà in campo per puntare al bis e per “portare avanti - ha ribadito nel messaggio alla cittadinanza - il mio progetto politico che è stato un punto di rottura con la politica di apparato, che ha cercato in tutti i modi di soffocarmi e di soffocare la buona azione amministrativa”. Nei vari cantieri dell’alternativa, invece, si lavora alla costruzione delle alleanze. E le reazioni alla caduta del governo cittadino non si sono fatte attendere. Con un video apparso sui social, la consigliera uscente di opposizione ed ex vicesindaca Mariolina Pizzuto ha presentato il movimento civico “UniAMOnteroni” puntando il dito “sul degrado urbano che l’amministrazione lascia in eredità”. “Il nostro obiettivo - afferma la fondatrice del gruppo - è fare squadra, includere e unire per rinnovare il paese. Vogliamo una Monteroni aperta, sicura e solidale. E adesso è il momento di agire. È ora di mettersi insieme per imprimere una svolta e riportare Monteroni all'eccellenza che merita”, conclude Pizzuto.

L’ex sindaco Marcello Manca (Città attiva), consigliere uscente di opposizione, definisce l’esperienza della sindaca Storino “insignificante e improduttiva”. “Con l’ultima delle tante farse politiche alle quali abbiamo assistito in questi anni si conclude la peggiore amministrazione di sempre. Un esecutivo - sostiene Manca - che ha bloccato lo sviluppo di Monteroni e che ha cambiato il paese solo in peggio, gestendo male anche l’ordinario e fallendo sul rilancio delle potenzialità rimaste inutilizzate. Un’amministrazione politicamente poco autorevole e inadeguata che ha fatto segnare solo passi indietro. La girandola di incarichi in giunta e le dimissioni di assessori che hanno contestato l’operato del primo cittadino la dicono lunga poi sul periodo amministrativo appena concluso. Contano i fatti e non le chiacchiere e le riletture distorte del passato”.

Dal fronte Pd, partito finora alleato dell’ex sindaca, si leva invece la voce della vicesegretaria cittadina Anna Rita Centonze, che parla di “generali senza truppe”. “Tutti a casa. Con gran dispiacere si sollevano dalle poltrone, sembra paradossale ma in effetti la caduta di un'amministrazione sancisce il fallimento di tutti i suoi componenti. Adesso - afferma Centonze - fervono i preparativi in vista delle prossime elezioni: tanti aspiranti sindaci, pochissime squadre. Il grande Socrate sapeva di non sapere, era questa la sua forza; la debolezza dei nostri sofistici generali sono le certezze provenienti dai consensi, dai voti che se anche di dubbia provenienza ti fanno sentire bravo, potente, perché sono questi che ti fanno vincere. Ma la vera vittoria é vincere se stessi, le proprie frustrazioni, le incompetenze, l'ignoranza dilagante, gli inciuci. La vera vittoria é poter governare pensando agli altri e non a se stessi”, sostiene la numero due del Pd locale. “Nostalgia canaglia - aggiunge - per i grandi uomini del passato, votati e acclamati perchè rappresentanti e rappresentativi dei cittadini, per i partiti che una volta ti davano un senso di appartenenza, ti facevano sentire a casa. Nostalgia canaglia per i grandi leader dei partiti del passato che ti fanno pesare maggiormente la miseria dei politici del nostro tempo appartenenti ai cosiddetti partiti liquidi. Sarà per questo - conclude Centonze - che i potenziali veri maestri della politica rimangono fuori da questa mischia ibrida di generali senza truppe o con truppe costituite da mercenari che si offrono al migliore offerente”.

Sono queste tre, al momento, le reazioni che hanno fatto seguito alla caduta dell’amministrazione comunale. In altri ambienti politici, quindi, si serba ancora il silenzio in attesa dell’ormai imminente campagna elettorale.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it