Nasce Monteroni Viva, comitato locale del partito di Renzi. Toma: ‘Sì ai temi, no ai personalismi’

Si chiama “Monteroni Viva” ed è il comitato territoriale di Italia Viva, il partito di Matteo Renzi e Teresa Bellanova. Il coordinatore cittadino è il biologo Massimo Toma.

“Nasce un nuovo percorso politico, aperto, inclusivo e riformista per il paese. Siamo in campo per rappresentare l’inizio di un necessario cambiamento anche a livello locale. Abbiamo bisogno di nuove prospettive e idee innovative - sottolinea Toma - in grado di proiettare la comunità nel futuro senza ammiccamenti a inefficaci percorsi già sperimentati. Con Monteroni Viva ci proponiamo di fare tutto questo attraverso l’impegno politico e la passione. Le nostre battaglie saranno sempre condivise e partecipate, non ci faremo mai ostacolare da sterili pregiudizi e vincoli ideologici, ma proveremo a portare avanti i principi di emancipazione, lotta alle diseguaglianze e sostenibilità ambientale, per garantire alla nostra comunità la possibilità di affrontare a testa alta le dure sfide che ci attendono nei prossimi anni”.

Le elezioni comunali della prossima primavera sono ormai all’orizzonte e le forze politiche cominciano quindi ad organizzarsi. “Dopo la Leopolda2019, in cui è stata presentata la “Carta dei Valori” di Italia Viva, abbiamo deciso di impegnarci personalmente. Era da tempo - sostiene Toma - che al centro dell’azione politica non si ponevano, tra l’altro, temi come la sostenibilità ambientale, l’impegno solidaristico, l’uguaglianza effettiva di genere, i giovani e il patto tra generazioni, il garantismo, l’innovazione, le competenze individuali, il diritto alla veridicità delle informazioni. Questi principi e queste idee hanno riacceso il nostro entusiasmo e la voglia di ritornare a fare politica”.

A breve il gruppo cittadino dei renziani organizzerà incontri ed eventi tematici “per un confronto a tutto campo sulle problematiche e le esigenze di Monteroni, a partire da temi come famiglia, l’università, l’ambiente, l’innovazione e la pianificazione territoriale”. “Analizzando queste macroaree - aggiunge il coordinatore del comitato territoriale di Iv - potremo fornire nuove idee di sviluppo e di crescita in grado di rimettere al centro della discussione la comunità monteronesi e non i singoli personalismi. La nostra casa è aperta a tutti quelli che vogliono confrontarsi in maniera costruttiva su temi e proposte”.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it