La Procura non ravvisa alcun reato e archivia la posizione del comandante dei Vigili urbani di Monteroni, il capitano Patrich Sorge. L’ufficiale era finito sotto inchiesta a seguito della querela presentata da uno degli agenti, Carlo Straniero, che all’epoca della vicenda era in servizio presso il locale Corpo di Polizia Municipale.

“Invasione” di topi nel Rione dell’Assunta di Monteroni (zona 167). Sul piede di guerra soprattutto i residenti delle palazzine di via Archita da Taranto.

Un dolore composto, ma profondo. Spezzato soltanto da uno struggente battimani di addio. Si sono svolti nel pomeriggio i funerali di Venerio Caione, il 61enne di Monteroni che domenica sera è stato investito e ucciso da una moto a Torre Lapillo (leggi articolo).

Maratona di solidarietà anche nel Salento per aiutare le persone rimaste ferite nel drammatico incidente ferroviario avvenuto nel nord barese. C’è bisogno con la massima urgenza di sacche di sangue: anche i gruppi Avis di Copertino e Fratres di Monteroni si stanno mobilitando.

Violenze e sevizie nei confronti della moglie malata. Un uomo di 63 anni, di Monteroni, è stato riconosciuto colpevole di maltrattamenti in famiglia e violenza privata. Il marito violento è stato quindi condannato a quattro anni di reclusione.

 Tragico incidente intorno alle ore 19 di ieri sulla provinciale che collega Torre Lapillo con Porto Cesareo. Un uomo di Monteroni, Venerio Caione, 61 anni, che durante l’estate villeggiava nella marina, è stato investito e ucciso da una moto.

È il caso che si è verificato in via del Mare, all’altezza della stazione di servizio “Carriero Energy”. La buca era lì da settimane, un’insidia sempre più pericolosa. Alla fine è sceso direttamente in campo, o meglio in strada, il proprietario del distributore di carburanti, Pierluigi Carriero.

Scontro auto-moto nel cuore del centro abitato di Monteroni. Il pauroso incidente, fortunatamente senza grosse conseguenze, si è verificato dopo le 22 all'altezza dell'incrocio nei pressi di piazza Padre Pio, tra via Falcone e via Medaglie d'argento, a ridosso dell'attività "Ciclomania Barba".

Pauroso scontro nel cuore del centro abitato di Monteroni, domenica 3 luglio intorno alle 22,30. Due ragazzi sono finiti al Pronto soccorso. Nella carambola sono rimasti coinvolti quattro mezzi, di cui due erano parcheggiati.

Un episodio abbastanza singolare è accaduto ieri pomeriggio alle ore 18:30 in via Matteotti, dove alcuni ignoti hanno pensato di togliere in pieno giorno le targhe di una Hyundai parcheggiata.

Pagina 21 di 22
BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it