Profondo il dolore di parenti e amici. Il cordoglio dell’amministrazione: “Ha creato forme, emozioni e colori meravigliosi che resteranno sempre nei nostri cuori”. Lo strazio del figlio Gabriele: “È morto tra le mie braccia”. Una tragedia che ha gelato la comunità.  

Tragedia questa mattina a Strudà (frazione di Vernole). Emanuele Manca, 62 anni, di Monteroni, conosciuto da tutti come “Franco”, ha perso la vita a causa di una fatale caduta mentre era intento a smontare le luminarie nel cuore del centro abitato della piccola frazione, in piazza Vittorio Veneto, dopo la festa che si è tenuta nei giorni scorsi.

Si è spento Franco Favale. Aveva 68 anni. Persona solare, cordiale, ironica, tenace. Che per oltre sette anni ha lottato come un guerriero contro il male incurabile, affrontando di petto e sempre col sorriso i segni e le insidie di quella malattia che si è materializzata dopo la pensione.

Inventa una rapina ai suoi danni e simula un ferimento ad opera di un fantomatico malvivente per evitare  ulteriori guai detenendo illegalmente in casa munizioni ed armi.

Si tinge di giallo la vicenda che ha visto come protagonista un pensionato monteronese presentatosi all’ospedale di Copertino la scorsa notte, con una ferita d’arma da fuoco al ginocchio.

Irrompono le proteste dei cittadini monteronesi per quanto concerne l’invasione di scarafaggi e topi per le vie del paese. Con molti post su Facebook sono stati segnalati diversi “spiacevoli” episodi o “avvistamenti”.

 È trascorso un lustro da quella tragedia, che sconvolse non solo un interno paese, commosso ancor oggi al ricordo di una ragazza solare e affabile, difficile da dimenticare.

L’incendio divora la campagna e galoppa verso l’abitazione, mentre una coppia di anziani è in casa a riposare, ignara del pericolo. È successo nel primo pomeriggio di Ferragosto, intorno alle 14,30.

I carabinieri del Nas chiudono per irregolarità una casa di riposo di Monteroni. Una struttura gestita da una cooperativa di Carmiano. Denunciati presidente e dipendenti. Il blitz nella giornata di giovedì 11 agosto.

Scorrazza nudo per il centro abitato. E poi s’intrufola dalla finestra nell’abitazione di una coppia di anziani. E ora i carabinieri presentano un “conto” piuttosto salato.

Pagina 20 di 22
BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it