L’Amministrazione Comunale di Monteroni ha recentemente approvato due Bandi che, seppur con finalità differenti, intendono sostenere e promuovere le piccole attività commerciali ed artigianali presenti sul nostro territorio, per noi vero motore dell’economia locale.

Il governo Renzi apre al recupero del Velodromo di Monteroni. E tramite il sottosegretario Luca Lotti promette nuove risorse per “ripescare” il progetto escluso per un soffio dalla graduatoria (LEGGI ARTICOLO) del bando “Sport e periferie” del Coni.

A Monteroni non esistono politiche sociali”. Un’accusa tranchant che porta la firma dell’ex vicesindaco Mariolina Pizzuto, che punta il dito contro i primi 18 mesi dell’amministrazione Storino.

Ancora lavori su Viale Trieste. E questa volta ad interessare la via cittadina sono gli allacci alla rete di fognatura nera. Non si è fatta attendere la risposta dell’opposizione da parte del consigliere di “Volontà Popolare”, Massimiliano Manca che stigmatizza i fatti come “l'ennesima figuraccia dell’amministrazione”.

Arriva anche il comunicato ufficiale di Massimo Lorenzo, responsabile del movimento “Insieme per Monteroni Città aperta” sulla questione “Ecotassa”. Una vera e propria stangata per i contribuenti monteronesi.

All'indomani delle sedute del Senato accademico dell'Università del Salento e del Consiglio comunale di Monteroni (LEGGI ARTICOLO) che hanno sancito l'accordo e ratificato il Protocollo d'intesa per l'utilizzo da parte dell'Ateneo degli spazi del Palazzo baronale di Monteroni

Il Consiglio comunale monotematico di venerdì scorso 21 ottobre, è stato incentrato sull'approvazione del Protocollo di Intesa con l'Università del Salento, rappresentata in aula dal Rettore, Vincenzo Zara e dal Direttore Generale,

Ha avuto inizio domecica scorsa l’attività del comitato “Progetto Area - Comitato per il No” alla riforma costituzionale. Tutte le domeniche fino al 4 dicembre, giorno in cui i cittadini si recheranno alle urne per votare,

Ripartono i lavori del Velodromo? Dopo un incontro tra il Presidente della Provincia Antonio Gabellone, il Consigliere delegato al Patrimonio Renato Stabile ed il gruppo di minoranza “Volontà Popolare” si è finalmente deciso di utilizzare i fondi a disposizione già per il vecchio progetto.

C’è anche Monteroni tra i 23 comuni della Provincia di Lecce (65 in tutta la Puglia) che dovranno pagare l’ecotassa regionale. Dovranno cioè sborsare la tariffa più alta: 25,82 euro per ogni tonnellata di rifiuto prodotto.

Pagina 16 di 19

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it