La Redazione

Non si trattò di un incidente. Il giovane gambiano fu investito intenzionalmente mentre era in sella alla sua bicicletta. E nelle scorse ore si è chiusa la vicenda giudiziaria innescata proprio dalla denuncia del ciclista.

Notte da incubo sfocia in un arresto. Chiude in casa la fidanzata minacciando di ucciderla con un colpo di pistola e di aprire il gas per far saltare in aria l’intero appartamento. È successo nella notte tra giovedì e venerdì, intorno alle 3, in un'abitazione della zona 167 di Monteroni.

“Rigenerazione urbana e riqualificazione di piazza della Repubblica: è tutto fermo”. A sostenerlo è il consigliere comunale di minoranza, Massimiliano Manca, esponente di Volontà Popolare e dirigente di Fratelli d’Italia.

Fuoco incrociato in casa Pd. Replica al vetriolo da parte del segretario del circolo di Monteroni, Antonello Guacci, contro la presa di posizione della federazione provinciale del Partito Democratico guidata da Ippazio Morciano.

La federazione provinciale del Partito democratico prende posizione e ribadisce la fiducia alla sindaca di Monteroni Angelina Storino e l’adesione alla maggioranza che governa Palazzo di Città.

Due giovani, di 32 e 35 anni, sono finiti agli arresti a Monteroni nelle scorse ore. In un caso per possesso di cocaina, nell'altro per una serie di comportamenti vessatori.

Da alcuni giorni non si hanno più notizie di un ragazzo di 15 anni di Monteroni. Il giovane si sarebbe allontanato da casa volontariamente, come a quanto pare già accaduto in altre precedenti circostanze.

Con una lunga e durissima lettera aperta indirizzata direttamente al primo cittadino Angelina Storino, l’ex vicesindaco Sonia Martino spiega le ragioni che l’hanno spinta a rifiutare il ritorno in giunta.

 

Con una nota congiunta esprimono una linea comune le forze politiche che erano presenti ieri nell’Aula di Palazzo di Città. Il Consiglio, come è noto, non si è svolto per la mancanza del numero legale sancita dall’assenza in blocco della maggioranza alle prese con la crisi esplosa sulla questione del project sul cimitero e culminata con l’azzeramento della giunta deciso dal sindaco Angelina Storino.

Grande emozione per l’abbraccio della comunità di Monteroni alle reliquie di Sant’Antonio di Padova, da tre secoli e mezzo protettore del paese. Un evento storico per il paese che accoglie per la prima volta nella sua storia le sacre spoglie del Patrono.

Pagina 1 di 24

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it