Borse di studio, con la riduzione delle indennità l’amministrazione premia 17 superbravi

Domenica 5 Gennaio, alle ore 19.30, nel Salone delle Feste del Palazzo Baronale, si svolgerà la cerimonia di premiazione degli studenti meritevoli residenti nel comune di Monteroni che hanno presentato domanda secondo i termini e i criteri definiti nel bando pubblico emanato dall’amministrazione per l'assegnazione di borse di studio. Si tratta di studenti “licenziati” dalle scuole secondarie di primo, diplomati nelle scuole di secondo grado o neolaureati al termine del corso di studi triennale o magistrale entro il 21 dicembre 2019.

Su proposta dell’amministrazione comunale è stata istituito per la prima volta a Monteroni il ‘Premio per gli Studenti Meritevoli’ residenti nel comune con le risorse ricavate dalla riduzione del 15% delle indennità di sindaco, vicesindaco e assessori: la somma complessiva ammonta a 10mila euro. E con questi fondi 17 giovani di Monteroni saranno premiati con una borsa di studio. Inoltre, sarà consegnato un contributo alla ricerca oncoematologica, finanziato con le stesse risorse, al professore Michele Maffia, referente del laboratorio di proteomica del Disteba, il dipartimento di scienze e tecnologie biologiche e ambientali dell’Università del Salento. 

Alla cerimonia interverranno inoltre la sindaca Angelina Storino e l’assessore alla pubblica istruzione, Valentina Ndou.

Con questa iniziativa - affema il primo cittadino - l’Amministrazione ha voluto valorizzare i suoi giovani che si sono distinti per l’impegno profuso nel proprio percorso di studi, ed esprimere la stima dell’intera comunità nei confronti degli studenti meritevoli. Senza dimenticare i genitori, che meritano l’encomio per avere spronato i loro figli all’impegno e al sacrificio. Con questo segno l’amministrazione comunale desidera augurare ai ragazzi un futuro carico di soddisfazioni e successi e auspica che l’impegno e la determinazione dimostrati siano solo il trampolino di lancio per una brillante carriera futura. Le eccellenze - conclude la sindaca Storino - sono una grande opportunità per la nostra società. Siamo particolarmente orgogliosi di questa iniziativa e confidiamo che questa sia un’ulteriore espressione del nostro impegno di essere una presenza solidale per il territorio”.

 

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it