Le luci dell’albero di Natale innescano un incendio: paura e danni. Casa inagibile

Cortocircuito alle luci dell’albero di Natale. E in casa scoppia l’incendio. È successo in un’abitazione di via Monte Adamello, a Monteroni. È stato un risveglio da incubo quello che una famiglia del posto ha vissuto all’alba del giorno di Natale.

Momenti di panico e terrore intorno alle 7 del mattino, quando dalla tavernetta si è scatenato un inferno di fuoco, fumo e fiamme. Con tutta probabilità, il rogo è partito dalle luci che addobbavano il tradizionale albero natalizio. Diverse squadre dei vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo e di gran lena per spegnere l’incendio e mettere in sicurezza l’abitazione. Le operazioni dei caschi rossi si sono protratte per più di quattro ore. Sul posto s’è reso necessario anche l’intervento del personale del 118 che ha soccorso gli occupanti dell’abitazione colpiti da un principio di intossicazione dovuto all’inalazione dei fumi. In casa c’erano una coppia di trentenni e i genitori di lui che dimorano al piano superiore. Tutti sono stati evacuati. Gli effetti dell’incendio, a livello strutturale, si sono rivelati purtroppo ingenti. Le fiamme e il fumo hanno infatti gravemente danneggiato l’abitazione, che a seguito del sopralluogo dell’architetto Domenico Antonelli, responsabile dell’ufficio tecnico comunale, è stata dichiarata completamente inagibile. I carabinieri della vicina stazione hanno effettuato i rilievi di rito appurando le cause accidentali del pauroso incendio. Intanto, le due famiglie che risiedevano nello stabile sono state costrette ad abbandonare le loro dimore.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it