Irrompono le proteste dei cittadini monteronesi per quanto concerne l’invasione di scarafaggi e topi per le vie del paese. Con molti post su Facebook sono stati segnalati diversi “spiacevoli” episodi o “avvistamenti”.

Ventimila euro di risarcimento danni per un’insegnante di Monteroni, che sette anni fa cadde e si ferì all’uscita da scuola. I fatti risalgono al 16 dicembre 2009. Nei giorni scorsi, invece, è arrivato l’ok alla transazione che ha posto fine al contenzioso.

La Nuova Pallacanestro Monteroni si muove nel solco del rinnovamento e mette a segno quattro colpi di mercato. Quattro giovani frecce nell’arco del nuovo coach Massimo Dima.

Continua a imperversare il fenomeno “Xylella” tra gli ulivi secolari salentini.

[VIDEO] Graziano Pellè ancora a secco dopo tre partite dal fortunato esordio con la maglia dello Shandong Luneng.

 È trascorso un lustro da quella tragedia, che sconvolse non solo un interno paese, commosso ancor oggi al ricordo di una ragazza solare e affabile, difficile da dimenticare.

L’incendio divora la campagna e galoppa verso l’abitazione, mentre una coppia di anziani è in casa a riposare, ignara del pericolo. È successo nel primo pomeriggio di Ferragosto, intorno alle 14,30.

Il gruppo “Città Attiva” punta il dito contro l’annoso nodo-Velodromo. Nel mirino del consigliere comunale ed ex sindaco Marcello Manca finisce il chiosco antistante che si affaccia sulla provinciale Lecce-Porto Cesareo.

I carabinieri del Nas chiudono per irregolarità una casa di riposo di Monteroni. Una struttura gestita da una cooperativa di Carmiano. Denunciati presidente e dipendenti. Il blitz nella giornata di giovedì 11 agosto.

Per la prima volta, quest’anno, la solennità di Maria SS. Assunta a Monteroni sarà celebrata con due giorni di festeggiamenti.

Scorrazza nudo per il centro abitato. E poi s’intrufola dalla finestra nell’abitazione di una coppia di anziani. E ora i carabinieri presentano un “conto” piuttosto salato.

Pur non trattandosi di una notizia che riguarda direttamente la nostra città ma la "chiesa madre" della diocesi di cui Monteroni fa parte, riteniamo doveroso informare su ciò che accaduto la notte scorsa in Piazza Duomo a Lecce.

All’indomani della rapina compiuta ai danni del nuovo punto vendita che sorge nell’ex cantina sociale di Monteroni-Arnesano, il presidente di “Cantine Due Palme”, Angelo Maci, promette un impegno sul fronte della sicurezza

Fa irruzione brandendo un coltello, rinchiude il dipendente nel bagno e fa razzia dei soldi custoditi in cassa. Rapina ai danni del punto vendita di “Cantine Due Palme” che sorge sulla provinciale Lecce-Porto Cesareo.

Pagina 91 di 104

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it