Tavecchio “perdona” Pellé: in azzurro c'è bisogno di gente come lui

Le porte della Nazionale non saranno chiuse in futuro per Graziano Pellè. A ribadirlo è stato proprio il presidente della Figc Carlo Tavecchio che, ai microfoni di SkySport24, si è lasciato sfuggire importanti dichiarazioni.

Balotelli e Pellè saranno convocati sei dimostreranno di meritarlo. Abbiamo bisogno di bomber”. Con queste parole il presidente Tavecchio lancia un assist al bacio per i due attaccanti italiani in cerca di una maglia azzurra. Pellè potrebbe dunque tornare a vestire la “numero 9” tanto sognata e desiderata, se dimostrerà di essere all’altezza ed in buona condizione fisica. “In Nazionale non ci sono preclusioni per nessuno, ha risposto il presidente della Figc. Pellè è stato escluso per la sua reazione dopo la sostituzione nella partita contro la Spagna e per aver violato il codice etico della Nazionale. Dopo la quaresima, viene sempre Pasqua” ha chiosato Tavecchio. Pellè, com'è noto, era stato allontanato dal ritiro della Nazionale dopo aver mancato di rispetto al c.t. Ventura che lo aveva sostituito durante la gara contro la Spagna, un provvedimento disciplinare che alla luce delle ultime dichiarazioni del presidente federale, potrebbe restare limitato alla sola gara contro la Macedonia per la quale il bomber di Monteroni non fu convocato.

Intanto dalla Cina non arrivano buone notizie: lo Shandong Luneng dopo il pareggio casalingo di domenica scorsa, tornna sconfitto dalla trasferta di Shanghai. 4 a 1 il per i padroni di casa, il risultato finale. Un risultato che non fa sorridere per niente Graziano Pellè, tra i meno positivi in campo per 90’. Al decimo posto, la squadra del salentino, è adesso distante 7 punti dalla zona retrocessione con una gara in più. Ma tutto lascia intendere che ci voglia ancora di più per raggiungere la salvezza.

In questi giorni, inoltre, con uno scatto regalato ai social, Graziano Pellè si mostra in compagnia del famoso duo comico Pio e Amedeo (nella foto) per le registrazioni della nuova edizione di “Emigratis”. Il programma, andato in onda su Italia Uno già la scorsa estate riscuotendo un buon successo di ascolti. Tutto ruota attorno ai due pugliesi che, in cerca di fortune all’estero, hanno il vizio di farsi ospitare dagli italiani che hanno fatto successo fuori dalla propria patria. Con un tocco di trash e volgarità la coppia comica riesce sempre a farsi pagare le spese di hotel, viaggio e ristorante da questi ultimi. Tra le loro “vittime” figurano i nomi di Sebastian Giovinco, Gianluca Vacchi, Angelo Ogbonna, Andrea Pirlo, Elisabetta Canalis, Marco Belinelli, “Il Volo” e tanti altri. E non poteva non essere protagonista di questa messa in scena anche Graziano Pellè, il calciatore italiano più pagato al mondo. Aspettiamo con ansia allora di vedere fra qualche mese cosa sarà successo durante l'incursione cinese.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it