Ad Ecotekne si inaugura il nuovo College della Scuola Superiore Isufi

La città di Monteroni si arricchisce di un nuovo fiore all'occhiello nel percorso lungo e faticoso verso la “cittadella universitaria”. Dopo la firma del Protocollo d'intesa con l'Università del Salento, ratificata dal Consiglio comunale in seduta monotematica la scorsa settimana

alla presenza del Rettore Vincenzo Zara, venerdì 28 ottobre, alle 10, nel Campus Ecotekne, a due passi dal centro abitato, sarà inaugurato il nuovo College della Scuola Superiore Isufi dell’Università del Salento: una struttura che comprende alloggi per gli studenti, con cucine e aree comuni, lavanderia, palestra, alloggi per ospitare docenti e studiosi stranieri, aule e postazioni di studio, biblioteca, studi per docenti e lettori, laboratori didattici.

 

“L'essenza del metodo delle Scuole Superiori Universitarie è costituito dalla collegialità dell’esperienza. Gli studenti vivono e studiano assieme e condividono il tempo libero, costituendo così una comunità nella quale circolano e si sommano conoscenze acquisite, stimoli culturali e motivazioni”, sottolineano il Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara e il Direttore della Scuola Superiore Isufi Raffaele Di Raimo. “Il nuovo College è, su questa linea, il simbolo dell’Isufi, un’unità di luogo che alla Scuola mancava e che rappresenta una svolta per le sue attività. Le sue potenzialità consentiranno anche più forti interazioni con altre strutture di didattica e di ricerca, e una più armonica integrazione nella vita dell’Ateneo. L’Isufi darà così un più proficuo contributo al raggiungimento degli obiettivi generali della nostra Università”.

Dopo il saluto del Direttore Raffaele Di Raimo e l’intervento del Rettore Vincenzo Zara e del Presidente dell’Associazione Alunni Scuola Superiore Isufi Fabio Longo, l’inaugurazione proseguirà con una lectio magistralis di Pietro Perlingieri, professore emerito dell’Università del Sannio di Benevento, sul tema “Libertà religiosa, principio di differenziazione e ordine pubblico”.

Verranno poi consegnati i diplomi Isufi agli allievi che hanno completato il percorso formativo all’interno della Scuola (parallelo agli studi universitari) e hanno discusso la “tesi di Licenza Isufi” dopo aver conseguito la Laurea nel proprio corso di studi. Si tratta di Mariafrancesca Miglietta (tesi: “An Italian version of the 10-item Big Five Inventory: An application to hedonic and utilitarian shopping values”), Claudia Pesino (tesi: “La crisi di impresa e la ristrutturazione dei debiti”), Enrico Domenico Letta (tesi: “Guide polimeriche microstrutturate per applicazioni in ingegneria tissutale”), Rosaria Rossetti (tesi: “Pensiero simbolico e sintesi letteraria: un approccio didattico”) e Francesca Leucci (tesi: “Aiuti di stato e servizi di interesse economico generale”). Infine, verranno consegnati 37 diplomi di primo livello, rilasciati agli allievi della Scuola che hanno concluso il primo triennio del corso ordinario.

La giornata di inaugurazione sarà preceduta da un incontro tra allievi di Scuole Superiori Universitarie italiane: l’appuntamento è per il giorno prima, il 27 ottobre, alle ore 9.30 sempre presso il College. Allievi provenienti da Pavia, Pisa, Macerata e Bologna presenteranno, assieme agli allievi UniSalento, lavori in tutti i tutti i campi del sapere sul tema “L’uomo e l’ambiente”, con relazioni che spazieranno dalle specie invasive e riscaldamento globale all’edilizia sostenibile e alla diffusione delle smart grid a supporto della smart economy. Le sessioni di lavoro saranno concluse dagli interventi dei tre Responsabili di Area della Scuola, i professori Mario Capasso, Donatella Porrini e Rosaria Rinaldi. Le conclusioni saranno a cura del professor Fabio Pollice.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it