L’ex assessore all'urbanistica Piero Favale ribatte al capogruppo di Volontà Popolare. Nell’assemblea che si è svolta a Palazzo di Città, dopo il Consiglio andato deserto, Lino Guido si è soffermato sulle motivazioni del passo indietro di Favale (che 20 giorni fa aveva rimesso la delega all'urbanistica).

L’ex vicesindaco Sonia Martino, l’ex assessore Piero Favale e la consigliera Maria Grazia Guido, i tre esponenti della maggioranza sin da subito critici rispetto al project financing sul cimitero, con una nota congiunta spiegano le motivazioni della loro assenza nel consiglio comunale di ieri, che peraltro non si è svolto per mancanza del numero legale.

Tensione alle stelle a Palazzo di Città. Mentre le acque della maggioranza sono sempre più agitate, torna in consiglio comunale il project financing da oltre 4 milioni di euro per il completamento e la gestione da affidare ai privati del cimitero di Monteroni. 

Nella giornata di oggi, a Monteroni, il Ministro per il Sud Barbara Lezzi incontrerà amministratori e cittadinanza, in occasione dell’inaugurazione della Casa della Befana. Proprio su questa visita, è il politico monteronese ed assessore all’urbanistica Piero Favale a dirsi indisponibile ad incontrare il Ministro.

Al via il bando per la concessione di contributi per lo smaltimento dell’amianto negli edifici privati. Scadenza al 5 ottobre.

L’assessore Piero Favale risponde alle accuse: “siamo al lavoro per chiudere tutte le buche che ci avete segnalato. Ci scusiamo per i disagi”.

Un Natale di polemiche in quel di Monteroni. Al centro delle proteste, esplose proprio nel giorno della nascita del Bambinello, il cimitero rimasto chiuso fino alla tarda mattinata.

Consiglio comunale: voto unanime per il protocollo d’intesa tra i comuni di Arnesano, Monteroni e Carmiano per la partecipazione al bando regionale di selezione di Aree Urbane.

Al via l’iter per la rimozione delle gru e la messa in sicurezza dei cantieri privati chiusi e abbandonati da tempo. Ad annunciarlo è una nota dell’amministrazione comunale che nei giorni scorsi ha inviato una diffida alle ditte incaricate dei lavori.

L’assessore Favale ribatte all’ex sindaco Guido. E il ping-pong di accuse e veleni prosegue. Al centro dello scontro la questione No-Tap, ma soprattutto le  parole del questore Laricchia (“i rappresentanti delle istituzioni non si schierino contro lo Stato”, ndr) criticate apertamente con un post pubblicato dall’assessore di Monteroni.

Pagina 1 di 3

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it