Smaltimento amianto, il bando del Comune scade il 5 ottobre. Favale: mai più nei campi

Al via il bando per la concessione di contributi per lo smaltimento dell’amianto negli edifici privati. Scadenza al 5 ottobre.

Il Comune di Monteroni pubblica un bando per lo smaltimento dei manufatti in amianto. L’iniziativa mette a disposizione un contributo a fondo perduto (pari a 62500 euro) a beneficio dei privati cittadini che intendano effettuare interventi di rimozione o smaltimento, a termini di legge, di amianto in edifici di loro proprietà (o di cui abbiano la disponibilità) situati sul territorio monteronese. Una mossa che proverà a risolvere uno degli annosi problemi che accomuna da sempre le zone periferiche dei paesi salentini. Basti pensare che su 30 comuni leccesi, lo scorso anno, sono stati rilevate circa 5mila discariche abusive: di queste 250 erano infettate da asbesto. Una situazione denunciata anche poco tempo fa dal famoso oncologo Giuseppe Serravezza, che ha inserito l’amianto tra le probabili cause dell’aumento di tumori nella nostra terra.

A proposito di ciò, è intervenuto anche l’assessore all’ambiente Piero Favale, che in merito ha dichiarato: “Crediamo che l’amianto vada smaltito nel rispetto della legge per la salute di tutti – afferma Favale - E non abbandonato nelle campagne. Continueremo ad incentivare tutti i cittadini rispettosi. Gli altri saranno perseguiti con ogni mezzo. Questa iniziativa, insieme alla firma della convenzione per lo smaltimento e trattamento dell’amianto, all’attivazione dello 'sportello amianto' ed all’organizzazione di incontri sull’educazione ambientale, costituisce un ulteriore segnale da parte di un’amministrazione che pone al centro delle proprie scelte, la difesa dell’ambiente e della salute dei cittadini”.

volantino coser disinfestazione

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it