Sarà sacerdote tra pochi giorni, il prossimo 29 ottobre, ma ieri, essendo diacono ancora per qualche settimana, ha vissuto un'esperienza indimenticabile. Don Francesco De Matteis, già nominato dall'arcivescovo D'Ambrosio, vice parroco della Matrice di Monteroni -

Con la festa di quest'anno si apre ufficialmente il 150° anniversario (1867-2017) del Miracolo del Crocifisso di Monteroni. Il prossimo anno, infatti, la città ricorderà con maggiore devozione l'evento prodigioso che risparmiò il popolo monteronese

Monteroni come ogni anno festeggia il suo Salvatore: Gesù Crocifisso che reca con sé non solo la promessa di redenzione e di salvezza che il Signore ha tributato a tutti i battezzati ma anche una tangibile salvezza sperimentata sulla propria pelle.

Cresce l’attesa per la Festa del SS Crocifisso: al via i festeggiamenti in onore del Compatrono di Monteroni di Lecce. Dal 2 al 12 Ottobre una settimana intensa e ricca di appuntamenti civili e religiosi.

In questi giorni esce il cd di don Giuseppe Spedicato dal titolo “Processo all’Innocente” e noi lo incontriamo per parlare di quest’ultimo lavoro e della sua passione per i musical, ci accoglie con molto piacere e disponibilità e ci racconta così le sue esperienze:

La Confraternita di San Gaetano premia il merito con 12 borse di studio (LEGGI ARTICOLO) che saranno consegnate domenica 11 settembre, durante la messa delle 8.30 che sarà celebrata dal parroco don Giorgio Pastore nella chiesa dell’Ausiliatrice di piazza Candido.

È ormai alle battute finali il camposcuola organizzato dall'Azione Cattolica della parrocchia matrice per oltre sessanta monteronesi. Il campo ha avuto inizio il 27 agosto scorso e si è svolto in una struttura dei Salesiani a Cisternino (Br).

È don Francesco De Matteis il nuovo vice-parroco della parrocchia Maria SS.ma Assunta in Monteroni e diverrà il primo collaboratore dell'arciprete, mons. Adolfo Putignano, a partire dai primi di novembre

È stato un rito mesto quello della processione dei Santi Patroni di Lecce e del Salento, Oronzo, Giusto e Fortunato. Il pensiero alle vittime del disastro sismico delle Marche e del Lazio si è tradotto in preghiera e silenzio.

Per la prima volta, quest’anno, la solennità di Maria SS. Assunta a Monteroni sarà celebrata con due giorni di festeggiamenti.

Pagina 6 di 8

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it