A Monteroni il Patriarca di Costantinopoli. Cerimonia ad Ecotekne

Venerdì 2 dicembre 2016 rimarrà una data storica per la comunità monteronese.  Alle 10, infatti, presso il Centro Congressi del Campus Ecotekne, l’Università del Salento conferirà la laurea magistrale honoris causa in Archeologia a Sua Santità Bartholomeos I, Arcivescovo di Costantinopoli Nuova Roma e Patriarca Ecumenico.

“La comunità accademica dell’Università del Salento - sottolinea il Rettore Vincenzo Zara - è orgogliosa di conferire la laurea magistrale honoris causa in Archeologia a Sua Santità Bartholomeos I, eminente personalità del nostro tempo e alto testimone di cultura. Con questo riconoscimento vogliamo onorarne il grande impegno in difesa dell’ambiente, del patrimonio culturale e della dignità umana, aspetti legati tra loro in modo inscindibile e che devono essere valorizzati nella loro ‘organicità’, come peraltro testimoniato dall’instancabile opera del Patriarca. La presenza tra noi di Sua Santità, inoltre, ci ricorda un aspetto importante delle radici culturali del territorio in cui operiamo: il Salento, porta d’Italia che guarda all’Oriente. Nel corso dei secoli queste terre hanno vissuto intensi contatti e scambi con il mondo bizantino, ancor oggi presenti nell’arte delle chiese, nelle tradizioni letterarie, nella musica e nella lingua. Questo momento di celebrazione, oltre a rinsaldare antichi legami e far rivivere tradizioni secolari, vuole essere un invito a un rinnovato impegno per la salvaguardia della Terra e del patrimonio culturale e per il dialogo tra i popoli - tutti importanti filoni di ricerca, tra gli altri, del nostro Ateneo - con l’auspicio che anche la nostra comunità di studio e di ricerca possa contribuire alla costruzione di un futuro di armonia e giustizia”.

 

Il Patriarca, seppur invitato dall'Università del Salento, nei quattro giorni di permanenza nel Salento sarà ospite dell'Arcivescovo di Lecce e giovedì 1 dicembre alle 19 presiederà nella Cattedrale una Preghiera ecumenica. Alla Liturgia saranno presenti insieme con mons. Domenico D'Ambrosio, gli altri vescovi della Metropolia salentina, i rappresentanti della Chiesa Ortodossa di Lecce e la comunità diocesana.

“Vivremo con lui - ha scritto D'Ambrosio in un messaggio alle comunità parrocchiali - un momento intenso di preghiera perché si compia e si realizzi il grande sogno della preghiera sacerdotale di Gesù, quella che leggiamo nel vangelo di Giovanni: perché tutti siano una sola cosa: come tu , Padre sei in me e io in te, siano anch’essi in noi, perché il mondo creda che tu mi hai mandato”.

Ecco in sintesi gli altri appuntamenti della visita salentina del Patriarca Bartholomeos I.

Venerdì 2 dicembre 2016

  • ore 15 - Visita all’Abbazia di Cerrate, dov’erano una volta i monaci basiliani.
  • ore 18 - Visita al Monastero delle Benedettine in Lecce.

Sabato 3 dicembre 2016

  • ore 10, Castello di Castrignano dei Greci

Conferimento della Cittadinanza Onoraria della Grecìa Salentina.

  • ore 11.30 - visita alla Cripta di Santa Cristina a Carpignano Salentino (la cripta ha la più antica iscrizione in greco medievale e i più importanti cicli di affreschi bizantini (X sec.))
  • ore 18, Castello De’ Monti di Corigliano d’Otranto

Festa per i 25 anni di Patriarcato

Domenica 4 dicembre 2016

  • ore 10, Chiesa Ortodossa di San Nicola a Lecce

Divina Liturgia

  • ore 13, Palazzo Bernardini (Lecce)

Benedizione della Biblioteca della Metropoli d’Italia “Kallinikos Lysron”

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it