Marcia dell’Immacolata: grandi e piccoli in preghiera per il futuro di Monteroni

Grande partecipazione di cittadini - genitori ma soprattutto ragazzi - alla consueta Marcia dell’Immacolata che si è svolta sabato pomeriggio nel centro storico del paese: circa 400 persone alla fiaccolata di preghiera e di riflessione promossa come ogni anno dalla Chiesa Matrice di Monteroni.

Un corteo religioso parrocchiale che questa volta ha assunto anche un significato aggiuntivo e straordinario. Un risvolto civico e una missione sociale in più: in preghiera per le strade della comunità per sostenere un impegno culturale ed educativo a favore dei valori e dei diritti. Nei giorni scorsi, proprio l’arciprete monsignor Adolfo Putignano (LEGGI ARTICOLO), rimarcando l’importanza di un progetto civico ed ecclesiale, ha definito la Marcia dell’Immacolatauna pubblica testimonianza nelle strade per affermare che tutti insieme, con la proposta di valori umani e cristiani, si può costruire un futuro migliore per Monteroni”. E il parroco ha così deciso di unire anche una valenza civica ad un importante momento di fede.

Anche la parrocchia quindi è scesa in campo per sensibilizzare le coscienze “senza esibizionismi”, ma attraverso la riflessione.

Nessuna parata, dunque. Solo canti mariani e preghiere durante il gioioso corteo di fiaccole che si è concluso sul sagrato della Matrice. Poi la messa con i genitori e i ragazzi del catechismo. Un corteo a cui hanno preso parte, a livello personale e silenzioso, gli amministratori comunali sia di maggioranza che di opposizione. Il sindaco Angelina Storino ha poi annunciato la volontà di promuovere una manifestazione cittadina per la legalità e contro ogni forma di criminalità e violenza, coinvolgendo i ragazzi delle scuole e le associazioni. 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it