Rapina ai danni del supermercato “Di Meglio” di Monteroni. È successo nella serata dello scorso 24 dicembre: un bandito solitario e col volto travisato si è dileguato con l’incasso, rubando anche la vettura dell’esercente che è stata poi abbandonata e recuperata.

Preso anche il presunto complice dell’assalto armato compiuto sabato scorso ai danni del supermercato “Mello” di via De Gasperi, a Monteroni. La Squadra mobile della questura di Lecce ha condotto in carcere Giovanni Calò, 31 anni, di Veglie, ma di fatto senza fissa dimora.

Sicurezza pubblica: opposizioni sul piede di guerra. Dure le repliche di M5S, Fratelli d’Italia e Volontà Popolare. Massimiliano Manca: “Inspiegabile l’operato dell’amministrazione. Dimissioni subito”.

Importanti sviluppi a poche ore della rapina a mano armata compiuta sabato pomeriggio ai danni del supermercato “Mello” di via De Gasperi, a Monteroni. Gli agenti della Squadra mobile di Lecce hanno infatti fermato Mirko Maiorano, un 26enne di Monteroni, già noto alle forze dell’ordine per una serie di vicende di cronaca accadute nel recente passato.

Due rapinatori armati di fucile e con volto coperto, alle 18:15, hanno fatto irruzione nel supermercato "Mello" di via Alcide De Gasperi .

Finisce in carcere con l’accusa di essere l’autore della rapina a mano armata compiuta un mese fa nella farmacia di Magliano. Nuovi guai giudiziari per Andrea Pati (nella foto), 44 anni, pregiudicato di Monteroni.

Dopo l’assalto armato compiuto nella loro villa, i coniugi Centonze accusano: “Abbiamo ricevuto solidarietà da ogni parte, solo silenzio assordante invece dall'amministrazione comunale”.

Sequestrati in casa, legati col nastro adesivo e rapinati. «Mi hanno puntato la pistola alla testa. È stata una sensazione di forte stupore, l’effetto sorpresa ti spiazza.

Terrore ieri sera in via Copertino, alla periferia di Monteroni: due malviventi hanno preso in ostaggio e rapinato i proprietari di una villetta che sorge nei pressi del Campo sportivo comunale. Ed è caccia agli aggressori.

Rapina a mano armata in serata ai danni della tabaccheria che sorge in via Papa Giovanni XXIII, a due passi da piazza della Repubblica.

Pagina 1 di 3

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it