La Redazione

Sabato 9 Marzo, alle ore 18, presso il laboratorio urbano Hopera a Monteroni di Lecce, nuovo appuntamento con“Il filo di Eva”, percorso di informazione e sensibilizzazione su tematiche di genere.

Va avanti l’inchiesta avviata dalla Procura e condotta dai carabinieri della stazione di Monteroni per fare piena luce sull’ennesima morte bianca: il drammatico incidente sul lavoro, avvenuto mercoledì mattina, in cui ha perso la vita Roberto Pulli, pavimentatore 56enne di Arnesano.

Lutto e cordoglio per la scomparsa di Roberto Pulli, il 56enne morto sul lavoro mercoledì mattina nel centro abitato di Monteroni. Una tragedia che ha colpito al cuore anche la comunità di Arnesano, dove l’uomo viveva. Lascia la moglie Maria Rosaria e le due figlie Pamela e Aurora.

Si sono svolti ieri, nella parrocchia San Giovanni Maria Vianney di Lecce, i funerali di Titti Martina, storica referente leccese della Onlus Forlife, l’associazione presieduta dal professor Alessandro Carriero e impegnata ad aiutare i bambini sfortunati dell’Africa.

Tragedia sul lavoro questa mattina, intorno alle 10.30, nel centro abitato di Monteroni. Un uomo di Arnesano, Roberto Pulli, di 56 anni, è morto a seguito di un volo di quasi dieci metri.

L'amministrazione comunale di Monteroni, che ha ricevuto il riconoscimento di “Città che Legge”, nell'ambito delle attività di promozione culturale e sociale organizza in collaborazione con l'operatore culturale Giuseppe Semeraro due eventi del programma “Incontri d'Autore”.

La “famiglia” di TgMonteroni gioisce con la famiglia Intermite per l’arrivo del piccolo Mattia, nato stamattina a Brindisi.

Un'opera che rappresenta un salto di qualità nell’offerta accademica del Salento: nel complesso dell’Ecotekne vedrà la luce un Campus studentesco all’americana. Il progetto si concretizzerà tramite un’iniziativa privata.

Scende in campo un nuovo movimento: si tratta del laboratorio civico “UniAmo Monteroni”.

La portavoce è la consigliera comunale di opposizione nonché ex vicesindaco, Mariolina Pizzuto, esponente di centrodestra. Del gruppo costituente fanno parte anche Massimo Toma, Miriam Mancarella e Tonio Vergallo. Si apre quindi un “cantiere” che punta a fare da chioccia ad un progetto alternativo in vista delle elezioni comunali della primavera del 2020.

La famiglia di Marco Bisconti, il giovane caporale di Monteroni morto tragicamente durante un’esercitazione militare, punta alla riapertura del caso. La madre e il fratello si sono affidati all’avvocato Giulio Murano, del Foro di Roma.

Pagina 5 di 24

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it