Il primo luglio nasce il Centro della Salute: guardia medica, ambulatori e consultorio  

 

È arrivato il momento del varo del “Centro della Salute” di Monteroni. Dopo anni di attesa e rinvii, la struttura aprirà i battenti ufficialmente lunedì prossimo primo luglio. 

I servizi dell’Asl dunque saranno trasferiti dall'attuale sede di via Einaudi al polo della salute che sorge nel rione dell’Assunta, nella parte retrostante della Casa dello Studente di via del Mare.

Il via libera è arrivato attraverso una comunicazione inviata al sindaco, Angelina Storino, dal commissario straordinario dell’Asl, Rodolfo Rollo, e dal direttore amministrativo Antonio Pastore.

“Nasce il Centro della Salute, allestito recuperando un’area della struttura - afferma una nota della direzione dell’Asl salentina - che è stata riqualificata e adeguata per diventare il punto di riferimento per i bisogni sanitari della comunità monteronese. Un polo che rimette ordine alla situazione precedente e garantisce una destinazione più stabile e meglio organizzata ai servizi offerti sul territorio. E che per l’Asl ha un valore doppio, essendo riuscita a concentrare servizi sanitari in una struttura adeguata e ad ottenere risparmi dall’azzeramento dei canoni d’affitto”.

L’edificio, di proprietà del Comune di Monteroni, è stato infatti messo a disposizione dell’azienda sanitaria locale in comodato d’uso per dieci anni (con possibilità di prolungamento sino a 20) così come stabilito dal protocollo d’intesa firmato a Palazzo di Città due anni fa (era l’aprile 2017) dalla sindaca Storino e dall'allora direttore generale Asl, Silvana Melli.

Il Centro ospiterà i medici della continuità assistenziale (cioè la guardia medica), il Consultorio familiare e alcuni servizi specialistici. Ci sarà anche un presidio della Lilt, la lega italiana per la lotta contro i tumori, che potrà disporre degli spazi necessari per offrire alla cittadinanza informazioni e assistenza. “Dal punto di vista logistico, il trasferimento non avrà alcuna ripercussione per l’utenza”, fa sapere l’Asl. I servizi rimarranno attivi nella sede di via Einaudi sino a completamento del turno di servizio della Guardia Medica del 30 giugno 2019 (fine turno ore 8 di lunedì 1° luglio 2019), mentre per l’inizio del turno di lunedì 1° luglio 2019 (ore 20) sarà completamente operativa la nuova sede nel Centro della salute di via del Mare, dove sono già attivi utenze telefoniche, impianti di sicurezza e allarme.

“L’apertura del Centro della Salute, che ho sempre fortemente sostenuto, è il coronamento di un lungo lavoro. I locali - dichiara la sindaca Storino - sono stati attrezzati per fornire un fondamentale servizio per la comunità monteronese. Oltre alla guardia medica e al consultorio, si attiveranno poi anche gli ambulatori di geriatria e cardiologia, e il direttore del distretto sociosanitario di lecce potrà in seguito disporre ulteriori servizi o uffici. Il presidio della Lilt, oltre ad attività di carattere informativo e di educazione sanitaria sul tema ambiente e salute, fornirà servizi finalizzati alla prevenzione delle malattie dell’apparato respiratorio e con indagini spirometriche e consulenze in ambito pneumologico, oncologico e otorino”.  

Dopo una serie di rinvii, il Centro della salute diventa dunque realtà. A marzo scorso, lo stesso primo cittadino aveva sollecitato l’Asl con una diffida (LEGGI ARTICOLO https://www.tgmonteroni.it/index.php/attualita-monteroni-di-lecce/item/2427-centro-della-salute-storino-diffida-l-asl-sia-attivato-entro-il-30-aprile-basta-rinvii) a procedere in tempi brevi all'apertura della struttura sanitaria.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it