Il navigatore Quarta si allena per vincere la Coppa Italia di Rally

Tredici stagioni agonistiche, ottantasette gare e tantissimi chilometri sugli sterrati di tutta Italia. E’  questo il curriculum del trentaquattrenne navigatore monteronese, Cristian Quarta.

Nei prossimi giorni si accingerà a disputare l’ennesima gara nell’avvincente “Rally dei 5 Comuni”.

Giunta ormai alla settima edizione, la competizione si terrà il 17 e 18 settembre e si svilupperà nei comuni salentini di Tricase, Corsano, Tiggiano, Alessano, Gagliano del Capo e Specchia. Tra le stradine di campagna, la Peugeot 106 di Cristian, guidata dal driver Francesco Montagna, gareggerà nella classe “N2” (auto con cilindrata fino a 1600 cc). La gara ha validità nazionale ed è penultima prova del Campionato Regionale ACI Sport 2016 di 5a zona (Puglia, Molise, Basilicata e Campania).

Nel rally il navigatore è il componente dell’equipaggio che siede a fianco del pilota a cui indica la giusta traiettoria, soprattutto in sentieri con visibilità scarsa o nulla.
Montana è reduce dalla centesima edizione del rally più antico del mondo: il Rally della Targa Florio.

Attualmente Quarta, con il pilota casaranese Rudy Lucrezio, è impegnato in un altro ambito rallystico di valenza nazionale: la Coppa Italia Rally di terza zona (Sud Italia, per comodità organizzative la competizione è divisa in tre “zone”: Nord, Centro e Sud Italia).
I due, dopo il secondo posto al Rally di Casarano e il primo posto al prestigioso Rally del Salento si trovano in testa, ad una gara dal termine nella categoria n3 ” (auto con cilindrata fino a 2000 cc).
Sentito ai nostri microfoni, Cristian ci parla delle sue esperienze nell’abitacolo “Dopo svariate vittorie di categoria in vari Rally d'Italia, sicuramente la gara che più porterò sempre tra i ricordi è la vittoria assoluta al Rally di Casarano nel 2008 in coppia con il leccese Ivan Pisacane. Sempre con il driver leccese nel 2009 avviene il coronamento di un sogno: la vittoria assoluta nella Coppa Italia settima zona. Ma anche tanti altri piazzamenti, come il secondo posto assoluto nel Rally dei 5 comuni 2010”.
La passione di Cristian per questo sport nasce sin dall’infanzia: “già da piccolo impazzivo per questo sport. L’amore per le macchine mi ha fatto realizzare un sogno e raggiungere dei traguardi importanti. Mi godo i miei successi, sono veramente soddisfatto. Il sogno nel cassetto – chiosa il navigatore - è di organizzare un rally nella mia Monteroni, ci andai vicino nel 2009, sfumato per motivi economici”.
E in riferimento alle prossime importantissime gare, ribadisce “Mi sento carico e con tanta voglia di far bene”.


Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it