La Futura in Prima categoria, Il calcio monteronese torna a sognare

A Comunicarlo è stata proprio l’ASD Futura Monteroni tramite un comunicato apparso su Facebook. Grande risultato che inorgoglisce tutto il paese e fa ritornare alla mente vecchi ricordi.

“Mancava solo l’ufficialità, ora è arrivata anche quella: dopo diversi anni Monteroni torna in Prima Categoria! La Futura parteciperà al campionato regionale di Prima Categoria. Tornano quindi le sfide che in passato hanno entusiasmato il popolo monteronese contro Racale, Leverano, Poggiardo, Matino, Ugento e tante altre!”.

La Futura Monteroni ha voluto manifestare così la gioia di questo bel traguardo raggiunto con non pochi sacrifici durante i suoi anni di lavoro. “Un’oculata gestione economica – racconta mister Antonio Pallara - ci ha fatto raggiungere una solidità ormai rara nell’ambiente sportivo. Partendo da pochissimi iscritti abbiamo costruito un piccolo gioiello”.

In quattro stagioni la società è riuscita, infatti, a scalare tre campionati: partendo dalla Terzo Categoria, passando in Seconda per poi arrivare nella difficilissima e più competitiva Prima grazie ad un ripescaggio. Ancora Mister Pallara “Il ripescaggio non è stato casuale. Abbiamo fatto direttamente l’iscrizione in Prima Categoria perché conosciamo bene i tanti problemi che affliggono il mondo calcistico di oggi. Molte società stanno scomparendo, sta diminuendo sempre di più chi fa calcio a questi livelli. Siamo stati veramente felici di essere stati ripescati per primi. Penso sia stato un premio per il buon lavoro che stiamo conducendo da quando la nostra società ha preso vita. L’obiettivo di quest’anno naturalmente sarà la salvezza: ci sono squadre veramente forti con giocatori stipendiati per giocare. Noi invece, come ben si sa, non paghiamo nessuno: la nostra rosa è composta al 90% da giocatori provenienti dal settore giovanile. Siamo veramente orgogliosi, ci auguriamo di far bene e di far divertire il pubblico di casa”.

I ragazzi di mister Daniele Manca si preparano dunque ad affrontare una nuova ed appassionante sfida, ricca di stimoli e avversità. “Il campionato, sarà difficilissimo, con tante squadre preparate ai nastri di partenza, ma i nostri venderanno cara la pelle ed il Comunale sarà il nostro fortino” e se queste sono le premesse, come scritto su Facebook, non resta che augurare a tutti loro un buon campionato e di raggiungere i successi sperati.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it