La nuova viabilità varata dall’amministrazione e che riguarda via Toti e dintorni non convince il movimento politico “Città attiva” guidato dal consigliere di opposizione ed ex sindaco Marcello Manca.

È sempre via Toti l’ombelico del traffico cittadino. Nei giorni scorsi è stato istituito il senso unico di marcia nel tratto più stretto della strada con l’obbligo di svolta in via Santi Medici.

Via Toti, arrivano le aree di sosta. Al via dunque la sperimentazione forzata per garantire il senso unico alternato.

Via Toti, si va verso il senso unico alternato con parcheggi. FdI: “Ci vuole una soluzione tecnica e programmata, non l’ennesimo contentino”. Città Attiva: “bisogna aprire una nuova strada per decongestionare il traffico”.

Dopo le proteste dei cittadini, la richiesta dei Cinque Stelle di Monteroni, ad esprimersi sulla questione viabilità di Via Toti è, questa volta, il Presidente della I° Commissione Consiliare Controllo e Garanzia Massimiliano Manca.

Il sindaco Angelina Storino si ferma in via Toti per ascoltare i cittadini. Nel frattempo arriva la replica dei 5Stelle: "dispiaciuti per il mancato consiglio monotematico". Mas: "la colpa è dell'intera classe dirigente degli ultimi anni". 

Via Toti, il sindaco Angelina Storino risponde alle accuse dei residenti. E dice “no” alla richiesta del consiglio comunale monotematico richiesto dal Movimento5Stelle.

Via Toti ancora protagonista: gli attivisti monteronesi del M5S chiedono un consiglio comunale monotematico. 

Rivolta in via Toti. Cartelli, piantine nelle buche e mascherine antismog prima della processione di San Luigi. Parte la protesta dei cittadini: "Vergogna assoluta per questo paese. Corriamo grossi rischi da anni"

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it