Via Toti, Città Attiva: Nuova viabilità sposta problemi da una via all’altra. Serve la bretella

La nuova viabilità varata dall’amministrazione e che riguarda via Toti e dintorni non convince il movimento politico “Città attiva” guidato dal consigliere di opposizione ed ex sindaco Marcello Manca.

“Governo cittadino poco lungimirante e pasticcione. La soluzione al problema del traffico in via Toti lascia stupefatti, soprattutto perché - afferma una nota di Città Attiva - ripropone una viabilità che già in passato era stata adottata con risultati negativi. L’introduzione del senso unico di marcia su via Toti crea molte più difficoltà di quante ne risolve, provato dalle lamentele dei residenti del centro storico. Peraltro, la stessa direzione di marcia così come è indirizzata non sembra risolutiva nemmeno dei problemi di sicurezza della stessa strada. È una soluzione che crea difficoltà e penalizzazioni per residenti e attività commerciali. È una viabilità confusionaria e irrazionale, che si limita a spostare i rischi legati al traffico da una via ad altre. E che induce una diminuzione della sicurezza perché le vie che saranno interessate da un aumento dei transiti si trovano in pieno centro storico e sono decisamente più strette di via Toti”, riflette il movimento di Manca.

Città attiva parla quindi di “giochi di prestigio che rischiano di soffocare quel poco di sviluppo che Monteroni può mettere in atto” e rilancia l’urgenza della realizzazione di una strada di collegamento parallela a via Toti e perpendicolare a corso Europa: una bretella già prevista in passato e che rappresenterebbe l’unica soluzione valida per decongestionare il traffico in via Toti e nel centro storico.

“Questa amministrazione che doveva cambiare Monteroni ha avuto ben quattro anni di tempo per mettere in atto azioni di governo efficaci per lo sviluppo del paese ma li ha inesorabilmente sciupati. Abbiamo sempre sostenuto - prosegue Città attiva - la necessità di elevare il livello del confronto e che la realizzazione della nuova strada è funzionale non solo alla soluzione dei problemi esistenti ma anche e soprattutto a consentire di sostenere lo sviluppo futuro di Monteroni anticipando i cambiamenti che ci saranno ed i loro effetti sul traffico in questa zona del paese”.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it