COOP MELLO SUPERMERCATI

Tg Monteroni

La prima pietra entro il prossimo autunno. E a giugno 2021 i primi studenti fuorisede entreranno negli alloggi. Due anni quindi e il Campus all’americana di Monteroni sarà realtà.

Momenti di paura nella notte lungo la provinciale Lecce-Porto Cesareo. Un camion che trasportava frutta ha preso fuoco in marcia: è successo a Monteroni, nel cuore della notte, nei pressi dell’ingresso dello stabilimento Royal.

Finisce in carcere Andrea Gubello, 36 anni, di Monteroni, uno dei numerosi nomi coinvolti nell'inchiesta “Uragano”, un’operazione sul narcotraffico condotta dalla Guardia di finanza di Brindisi nel 2011.

“La rimozione di Babbo Natale? Non l’abbiamo voluta noi”. Con un comunicato delle 24 associazioni che hanno aderito alla quarta edizione della “Casa della Befana”, gli organizzatori respingono qualsiasi responsabilità in merito all’incresciosa e singolare vicenda che ha coinvolto l’evento.  

È morto per un arresto cardiocircolatorio Marcello Quarta, 52enne di Monteroni, che è stato ritrovato senza vita per strada, a Supersano, dove era domiciliato da tempo presso la casa-famiglia “La Goccia”.

Il gruppo di opposizione “Volontà Popolare” torna ad attaccare l’amministrazione. Sotto la lente di ingrandimento l’accoglienza che la minoranza giudica “istituzionalmente indecente” riservata al ministro del Sud, Barbara Lezzi, presente sabato scorso all'inaugurazione della manifestazione “Casa delle Befana”.

Torna di attualità una vicenda che aveva destato polemiche e perplessità nell’opinione pubblica salentina. Come si ricorderà un imprenditore locale aveva avanzato l’idea di creare nel Salento un Centro di formazione islamica, e, a tal fine, era stata creata un’apposita Fondazione.

Continua a riscuotere successo l’originale e artistica installazione natalizia creata dal professore di scultura Marco Mariano, giovane docente di Monteroni, e dai suoi allievi dell’Accademia di belle arti di Lecce.

"C'è una stella su nel ciel che ogni sogno può appagare la gioia più serena sa donar". Questa frase della Disney è l'introduzione che ha aperto il concerto di Natale del coro dei giovani della parrocchia Maria SS. Assunta di Monteroni.

L’associazione “Cinquantenni di Monteroni” accoglie i nuovi arrivati: quest’anno toccherà infatti agli appartenenti alla “classe 1969” tragliare il traguardo del mezzo secolo di vita. Il passaggio di consegne (un classico rito che ormai si svolge da cinque edizioni) è avvenuto all’interno della chiesa matrice di Maria SS. Assunta al termine della messa. Nel pieno della celebrazione, i “giovani” dell’uscente “classe 68” hanno infatti passato simbolicamente il registro con le firme ai monteronesi che compiranno cinquant’anni nel 2019. Un momento che è stato immortalato in uno scatto che noi vi riproponiamo.

Pagina 1 di 63

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it