Combustioni illecite e cattivi odori. I pentastellati chiedono controlli e videotrappole

Cattivi odori probabilmente derivati da combustioni illecite. E’ questo quanto denunciano gli attivisti del M5S di Monteroni, che nei giorni scorsi hanno ritenuto utile esprimersi e porre all’attenzione dei monteronesi

quanto pare accada da diverso tempo, ovvero odori nauseanti che costringono i cittadini a sigillarsi in casa.

Al centro dei pensieri degli attivisti pentastellati di Monteroni vi sono in questi giorni le maleodoranti combustioni, forse dovuti a combustioni irregolari di rifiuti. In due distinte lettere destinate al Sindaco Storino e a tutti i maggiori uffici del Comune, i 5S invitano ad ascoltare le parole dei cittadini monteronesi, stanchi per quanto sono costretti a respirare.

Assieme alla denuncia per quanto sta accadendo, gli attivisti 5 stelle avanzano l’idea della stipula di una “Convenzione con le Guardie Ecologiche Ambientali” e l’attivazione di videotrappole. Sarebbero dunque questi gli strumenti immediati per contrastare la combustione illecita di rifiuti, oltre ai controlli e le doverose verifiche per accertare le responsabilità di chi commette tali atti inquinanti.

La possibilità di promuovere la Convenzione deriva da “un protocollo d’intesa tra Guardie Ecologiche Volontarie, Provincia e Comuni”, già firmato un mese fa. La proposta presentata pubblicamente tiene conto della necessità di ampliare la platea dei “controllori”, non potendo demandare il servizio solo a Carabinieri e Polizia Municipale.

Gli attivisti del Meetup monteronese si rivolge, quindi, ancora una volta direttamente al Sindaco Storino, proponendo un accordo per “migliorare le percentuali di raccolta differenziata”, in linea con i tentativi dello stesso tenore già messi in campo da questa Amministrazione. (LEGGI ARTICOLO).

E’ quanto sono costretti a respirare i monteronesi tutti e chi si cimenta nella combustione illecita tra le attuali preoccupazioni politiche dei pentastellati cittadini. Sicuramente importante quanto denunciato, per Monteroni ed i paesi limitrofi, che fortunatamente non soffrono l’impatto dell’inquinamento, specie per le limitate dimensioni. Non è però l’indifferenza verso atti del genere che deve passare e divenire normalità.

volantino coser disinfestazione

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it