Parco del velodromo, immobili comunali e asfalto. Storino: “La giunta ha stanziato 820mila euro”

Speed scout e manto stradale, il sindaco Angelina Storino risponde alle polemiche: “Lavoriamo per garantire sicurezza. Non c’è nessuna intenzione di fare cassa”.

Continua a tenere banco la questione relativa alla viabilità. I provvedimenti degli ultimi tempi, ovvero l’abbassamento del limite di velocità da 50 a 30 km/h nel centro urbano e l’uso dello speed scout (l’autovelox itinerante in grado di rilevare le irregolarità), hanno scatenato diverse polemiche e altrettanti disappunti. A rispondere alle accuse sopraggiunte in questi giorni, da parte di cittadini e gruppi di opposizione, è stato proprio il sindaco Angelina Storino, che ha spiegato: “Stiamo lavorando sulla sicurezza del territorio – afferma il primo cittadino - e i provvedimenti sui limiti di velocità, fanno parte di questo percorso. Un percorso a tempo determinato che avrà fine non appena le condizioni di sicurezza saranno garantite in maniera più sicura ed efficace. Non c’è invece nessuna intenzione di fare cassa.
Questo è sicuro e lo diciamo con forza, pur nella massima comprensione delle perplessità e delle preoccupazioni dei nostri concittadini
”.

Il sindaco sfrutta poi l’occasione per ribadire il modus operandi dell’amministrazione: “Alcuni obiettivi sono stati già raggiunti – continua -  Ed altri con sacrificio, lentamente, confidando nella grande pazienza di tutta la cittadinanza, si stanno raggiungendo. Rifare completamente il manto stradale di Monteroni, costerebbe diversi milioni di euro, nessuno se lo scordi. Le casse comunali non dispongono di somme di questo tipo e non è oggi possibile accedere né a finanziamenti, perché non ce ne sono, né a mutui, perché delicati equilibri contabili ce lo impediscono. Allora abbiamo cercato di intervenire con la costanza della formica e ci stiamo riuscendo. 17 strade sono state rifatte in tre anni e mezzo, con la collaborazione dell’assessore ai lavori pubblici Tommaso Leucci, degli uffici tecnici e di tutto il gruppo di maggioranza”.

Ed in seguito, sferra anche un attacco nei confronti degli oppositori politici: “Ci rendiamo conto della situazione di difficoltà oggettiva, che è poi tipica di tanti altri paesi del Centro-Sud – afferma Storino -e stiamo facendo tutto il possibile per risolvere un problema esistente da 10 o forse 15 anni. Chissà se se ne sono accorti anche quegli ex amministratori che oggi scrivono comunicati alla “garibaldina”, ma che come sempre, non hanno mosso un dito quando avrebbero avuto la possibilità di farlo. Noi non abbiamo voglia di affrontare nessuna polemica, ma vogliamo che i fatti siano chiari”.

Infine, come annunciato qualche giorno fa, il sindaco tiene a ribadire che con la delibera firmata il 16 ottobre sono stati messi a disposizione ben 700 mila euro per il rifacimento del manto stradale monteronese; ed altri 120 mila da utilizzare per garantire gli interventi sugli immobili comunali e la riqualificazione del parchetto del Velodromo.

volantino coser disinfestazione

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it