Greta e nonna Emma: ecco “Mani nelle mani”, a Librarsi il primo romanzo di Simona De Riccardis

Venerdì 6 dicembre, alle 18, la Libreria Librarsi di via Tintoretto, a Monteroni, accoglierà la presentazione del romanzo “Mani nelle mani” di Simona De Riccardis, edito da Edizioni Esperidi.

Dialogherà con l’autrice la libraia Piera Smerillo. Interverranno Anna Pecora, presidente di FIDAPA BPW Italy - sezione di Monteroni di Lecce e l’editore Claudio Martino.

Il libro: Cosa spinge la giovane Greta a raccontare la lunga e straordinaria vita di Emma, sua nonna?

Cresciuta tra le ampie sale di Villa Pommo, nel cuore del Salento, la piccola Emma vive felice nonostante le ferree regole dell’austera madre e gli strani accadimenti che la portano ben presto a capire di essere una bambina speciale.

La tranquillità dei momenti trascorsi a ricamare, a leggere e a sgranare l’immancabile Rosario si alterna alla frenesia delle feste nelle case aristocratiche, frequentate da giovanotti pronti ad accasarsi, e agli entusiasmanti viaggi dai parenti nella ridente Napoli. Proprio in terra partenopea la carismatica Emma trova l’amore, che perderà a un passo dall’altare per motivi che resteranno a lei sconosciuti per molto tempo. La vita, che la vedrà donna, moglie e madre accanto ad un altro uomo, proseguirà sempre segnata da episodi singolari, da raccontare quasi a bassa voce dato il loro incredibile svolgersi, e le restituirà il segreto di quell’amore perduto, solo in tarda età.

Nell’intreccio dei giorni di sole con altri su cui si addensano le nuvole della malattia, della guerra e delle difficoltà, la fede incrollabile in Dio è il baluardo a cui Emma si aggrappa. Fino all’ultimo momento, nonostante il peso degli anni che si accanisce sul suo corpo, ciò che continua a vivere e a palpitare è il suo nobile spirito, che ancora oggi aleggia sui suoi affetti più cari.

 

L’autrice: Simona De Riccardis (Galatina 1973) vive a Lecce con il marito e le due figlie. Ha esercitato per circa vent’anni la professione legale nello studio di cui è stata titolare. A novembre del 2017 ha deciso di chiudere con il mondo giudiziario dismettendo i panni di avvocato per dedicarsi alle sue passioni, tra cui la scrittura. “Mani nelle mani” è il suo primo romanzo. Nel dicembre 2018 il libro ha ricevuto il premio speciale “Verbumlandiart” e comune di Galatone, al Premio Internazionale di Poesia e Prosa “Città del Galateo” VI edizione

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it