Un chilo di droga in una palazzina disabitata in pieno centro: indagano i carabinieri

Si indaga sul ritrovamento di un chilo di droga all’interno di una palazzina in pieno centro, a Monteroni. Durante una perquisizione effettuata dai carabinieri della locale stazione in un appartamento disabitato della centralissima piazza della Repubblica,

è stato rinvenuto uno scatolone con oltre 900 grammi di marijuana. Insieme alla sostanza stupefacente, i militari hanno trovato anche il materiale necessario per il confezionamento delle dosi.

Secondo la pista più battuta dagli inquirenti, l’appartamento - vuoto da tempo e un decennio addietro sottoposto anche ad un provvedimento di sequestro da parte dell’autorità giudiziaria - veniva probabilmente utilizzato da tossicodipendenti e spacciatori alla stregua di una base logistica.

I carabinieri di Monteroni hanno informato il pm di turno. E le indagini proseguono nell’intento di risalire a chi si serviva della casa disabitata per assumere droga o per fare affari con l’erba.

Intanto, la marijuana è stata posta sotto sequestro nell’attesa di essere depositata presso l’ufficio Corpi di reato del tribunale di Lecce.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it