Esce dalla casa-famiglia e muore per strada: 52enne di Monteroni vittima di un malore

È morto per un arresto cardiocircolatorio Marcello Quarta, 52enne di Monteroni, che è stato ritrovato senza vita per strada, a Supersano, dove era domiciliato da tempo presso la casa-famiglia “La Goccia”.

Il suo corpo è stato rinvenuto tra via Roma e via Trieste. La tragedia si è consumata ieri mattina.

L’uomo era uscito dalla comunità all'alba. Si era spostato dalla struttura dove dimorava ed è morto subito dopo, durante una passeggiata.

Intorno alle 6,30 un passante si è poi accorto del 52enne riverso per terra.      

Vano il tentativo del personale del 118: all'arrivo dell’ambulanza, infatti, per il monteronese non c’era più nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno poi informato il pm di turno. La salma è stata quindi trasferita presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” per l’esame che sarà effettuato dal medico legale incaricato dall'autorità giudiziaria. Un ulteriore accertamento che servirà per escludere qualsiasi altra ipotesi diversa dal malore.

“La casa famiglia e tutta la comunità - è il ricordo affidato a Facebook dagli amici de “La Goccia” di Supersano - non sentiranno più i suoi passi e le sue storie, le sue grida e i suoi sorrisi. Nel suo essere dono, Marcello Quarta ci ha insegnato il silenzio e l’umiltà. Tutti quelli che l’hanno accolto possono dire solo grazie”. 

 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it