A Monteroni per fare il pieno di droga: in auto cocaina e marijuana. Arrestato 36enne

In trasferta per rifornirsi di droga, viene inseguito e bloccato dai carabinieri. Nell’auto aveva cocaina e marijuana per oltre due chili.

Nella tarda serata di ieri a Monteroni i carabinieri della locale Stazione, durante un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato Gianluca Rocca, 36 anni, di Tuglie, già noto alle forze di polizia. L’accusa nei suoi confronti è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane era alla guida della propria autovettura ed ha destato i sospetti dei carabinieri: mentre transitava per le vie del paese, alla vista di una pattuglia dell’Arma, ha  accelerato la marcia cercando di sfuggire al controllo. I militari si sono messi all’inseguimento dell’auto sospetta e l’hanno bloccata quasi subito, il veicolo è stato così accuratamente perquisito e all’interno del mezzo sono stati rinvenuti occultati dietro un sedile un involucro con 100 grammi di cocaina e due involucri per un totale di oltre 2 chili di marijuana.

La droga è stata sequestrata mentre il trentaseienne dopo le formalità connesse all’arresto è stato condotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it