La lite degenera. E un giovane nigeriano rimane ferito

Momenti di tensione e paura ieri sera a Monteroni, all'interno di un immobile che ospita alcuni immigrati, alla periferia del paese.

Una lite tra due extracomunitari coinquilini è degenerata prima in una aggressione e poi in un lieve ferimento.

Ad avere la peggio è stato un nigeriano di 27 anni che ha riportato ferite al collo e ad un occhio. Il giovane è stato trasportato dai soccorritori del 118 presso l’ospedale V. Fazzi di Lecce. Per fortuna, nulla di grave. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri della stazione di Monteroni.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it