La preside Manca porta alla Regione l'inno contro la violenza cantato dai suoi alunni

Presente anche la preside Maria Rosaria Manca alla manifestazione regionale in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne e sui minori. Il coro dell’istituto comprensivo di Surbo protagonista in aula con il brano “Amami da vivere”.

Durante la manifestazione svolta in aula, la Puglia ha illustrato la strategia regionale messa in campo contro la violenza di genere. Complessivamente, saranno messi a disposizione 4 i milioni di euro per questa battaglia di civiltà. Nel corso del consiglio alla presenza del Presidente della Regione Michele Emiliano, dell’assessore al welfare Salvatore Negro e dell Presidente del Consiglio Regionale della Puglia Mario Loizzo, spicca la presenza della monteronese Maria Rosaria Manca.

La preside, insieme al coro dell’istituto comprensivo di Surbo, ha avuto l’onore di allietare i presenti con il brano “Amami da vivere”, premiato lo scorso mese a Roma presso la Camera dei Deputati (LEGGI ARTICOLO). Il testo della canzone è un inno contro la violenza, come si legge palesemente in alcuni versi: “No, l’amore non può far paura, se mi ami davvero lo sai. Lascia che io dispieghi le ali, nel mio cielo con me volerai; sono un’anima libera, ti regalo la vita, il tuo abbraccio non soffochi mai il mio essere dono per te”. 

Un’esibizione che ha meritato la consegna di una targa di riconoscimento da parte dell’assessore Negro per la tematica coraggiosa affrontata dai ragazzi nel canto.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it