25 aprile tra natura e valori. In scena la quinta edizione di “Griglie di Liberazione”

Anche quest’anno, immancabile, il 25 aprile a Monteroni sarà festeggiato con le “Griglie di Liberazione”. Giunto ormai alla sua quinta edizione, l’evento organizzato dal movimento “Monteroni a Sinistra” (MaS),

previsto per mercoledì dalle 12 alle 19, arricchirà la giornata con momenti culturali e conviviali.

È tutto pronto per la quinta edizione di “Griglie di liberazione”: l’evento organizzato dal MaS, per tutti coloro che difendono i valori del 25 Aprile e si riconoscono nei principi dell’antifascismo e della Resistenza.

A partire dalle 14, si aprirà una serie di momenti di riflessione. Si entrerà nel vivo con le parole dell’ANPI, per bocca di Luca Ruberti e del prof. Maurizio Nocera (Segr. prov. ANPI Lecce).

Dalle 16, musiche e suoni, con l’ospite di quest’anno, Luigi Mariano, che metterà in scena uno spettacolo teatrale, un omaggio al cantautore italiano Giorgio Gaber, dal titolo “Chiedo scusa se parlo di Giorgio”. Come ogni anno, tutto verrà accompagnato da buon cibo ed ottimo vino, con spazi e giochi dedicati ai bambini.

Un appuntamento da non perdere, quindi, mercoledì 25 aprile (via vecchia Lecce-Copertino) per trascorrere la “Festa della Liberazione” tra la natura e tra i valori per i quali d’altronde questa festa è nata, con quei principi partigiani che continuano a camminare con le gambe di coloro che li sentono ancora vivi ed attuali.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it