Il Quirinale grato a don Giuseppe per il contributo alla storia: testimonianza preziosa

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella scrive a don Giuseppe Spedicato: l’encomio per il libro “Artigliere Antonio Spedicato” arriva direttamente dal Quirinale.

Il libro dedicato alla figura del padre colpisce anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Una grande soddisfazione per don Giuseppe Spedicato, parroco della Chiesa Sacro Cuore di Gesù, che riceve gli apprezzamenti della sua ultima opera “Artigliere Antonio Spedicato” (LEGGI ARTICOLO) direttamente dal Quirinale. Tramite il Direttore dell’Ufficio di Segreteria del Presidente della Repubblica Stefano Guerrini, il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha voluto infatti ringraziare il sacerdote monteronese per “aver portato alla luce – si legge nella lettera - e consegnato alla memoria collettiva una testimonianza preziosa per la conoscenza di una dolorosa pagina della storia nazionale, troppo spesso dimenticata come quella vissuta dal contingente italiano nella campagna di Russia”.

Il volume, ispirato alla storia del papà Antonio Spedicato, soldato del 34esimo gruppo di artiglieria che durante la Seconda Guerra Mondiale nella disastrosa battaglia di Stalingrado, era stato presentato questa settimana presso la sala del Monastero di San Giovanni Evangelista di Lecce.  

WhatsApp Image 2018 04 21 at 11.20.32 1

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it