“Halloween? No, grazie”. E l’Oratorio organizza la festa di Ognissanti

“Halloween? Grazie, ma noi siamo cristiani”. La parrocchia Maria SS. Ausiliatrice di Monteroni dice “no” alla festa che per molti rappresenta una ricorrenza dai contorni macabri e satanici.

Tant’è che l’oratorio “San Giovanni Paolo II” ha organizzato per questa sera, a partire dalle 20 nei locali di piazza Candido, la "contro-festa" di Ognissanti. Pizza e karaoke per stare insieme e ribadire cosa rappresenta veramente il primo novembre. La comunità chiama a raccolta, quindi, giovani e parrocchiani per riscoprire il senso vero di questa data.

“La notte del 31 ottobre - si legge nella locandina - la vera festa è quella di tutti i Santi. E l’Oratorio ha organizzato questo evento per dare un’alternativa valida ad una tradizione che il nostro Paese sta assorbendo passivamente pur non avendo radici e valore. La menzogna non è mai innocua, come l’ignoranza di chi fa festeggiare Halloween, senza conoscerne il significato: una festa del neopaganesimo che celebra la venuta dello spirito della morte.  Come possiamo far festeggiare ai bambini una tradizione del genere, che nemmeno appartiene alla nostra cultura? La notte del 31 ottobre apre, invece, alla bellissima festa cristiana di Ognissanti, una festa di luce e di gloria”, sottolineano i responsabili dell’Oratorio parrocchiale.     

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it