Serie B. Npm, 4 colpi di mercato: due bosniaci nel poker di giovani

La Nuova Pallacanestro Monteroni si muove nel solco del rinnovamento e mette a segno quattro colpi di mercato. Quattro giovani frecce nell’arco del nuovo coach Massimo Dima.

La squadra gialloblù si appresta a disputare il suo quinto campionato consecutivo nella serie B di basket. La prima giornata della nuova stagione è in programma domenica 2 ottobre al PalaQuartaLauretti contro l’Olimpia Matera. E il nuovo corso guidato dal presidente Luigi Messa con questo poker in entrata ha di fatto già completato un roster ricco di giovani di talento e di prospettiva.
In queste ore sono stati ufficializzati gli arrivi di due under bosniaci: Amar Balic, 20 anni, 180 cm, playmaker proveniente dal Basket Rimini Crabs, convocato della nazionale bosniaca di categoria per i Campionati europei, ed Emin Mavric, 18 anni ad ottobre, 203 cm, che gioca nel ruolo di ala forte e che nella passata stagione ha indossato la canotta della Pallacanestro Treviso.
L’altro acquisto risponde al nome di Simone Zanotti, 24 anni, piemontese, un lungo (
208 cm) di grande duttilità tattica: cresciuto nel settore giovanile della Reggiana, ha vissuto la sua prima esperienza in campionati senior nel 2011-2012 a Ruvo, in Divisione Nazionale A. Nelle annate successive ha giocato a Lucca, quindi a Torino in Legadue Gold. Poi in B ad Arzignano, fino all’approdo lo scorso anno nell’Ambrosia Bisceglie per poi passare alla Edimes Pavia.
E poi c’è un altro grande colpo che aggiunge tecnica e qualità alla squadra: si tratta di Francesco Morciano, ala, 20 anni a ottobre, giovane talento brindisino alto due metri. Nelle ultime due stagioni ha fatto parte della prima squadra dell’Enel Brindisi in serie A e della Moncada Agrigento in A2.
Insomma, dopo i pesanti addii di Manuele Mocavero (che ha seguito Angelo Perniola a Lecce), Alessandro Potì (al Bisceglie) e Yancarlos Rodriguez (fine prestito), la società ha ridisegnato un roster giovane e di livello.
Ai quattro nuovi arrivati, peraltro, si aggiungono le importanti conferme di capitan Alessandro Paiano, Francesco Leucci, Matteo Martina e Federico Ingrosso, che continueranno a vestire la canotta gialloblù.
Intanto, nella tifoseria monteronese si respira aria di grande ottimismo ed entusiasmo. “La società - sostiene Marco Torsello, uno dei portavoce dei supporters gialloblù - ha fatto un ottimo mercato. E nonostante qualche defezione rispetto alla passata stagione, anche quest’anno saremo competitivi. La capacità di rinnovarsi è fondamentale per una squadra. Le premesse di certo non mancano per fare bene e per centrare l’obiettivo minimo della salvezza e puntare magari ad una nuova storica qualificazione ai playoff”.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it