Lo Shandong vince e torna in vetta. Pellè fallisce un calcio di rigore

Continua la scalata dello Shandong Luneng: vittoria per 1 a 0 contro il Beijing Guoan. Pellè ancora in affanno con un calcio di rigore sbagliato al quinto minuto.

Lo Shandong Luneng in vetta solitaria dopo sole 5 giornate: con 12 punti stacca lo Shangai di Villas Boas ed il Ghaunzou di Trajkovic, entrambi a quota 10. L’1 a 0 rifilato contro il Beijing Guoan prolunga a “5” la serie di risultati utili consecutivi ottenuti dagli “arancioni“. La rete porta la firma del cinese Wu Xinghan che al 38esimo minuto, servito sapientemente da Jin Jingdao, spara in porta indisturbato.

Eppure non si era messa proprio bene per i padroni di casa. Graziano Pellè si rende protagonista in negativo al quinto minuto, fallendo dagli undici metri la chance del possibile vantaggio. Nonostante ciò, il salentino cercherà la via del gol per tutta la partita, senza però riuscirci. Ancora una prestazione opaca. Per fortuna lo Shandong non dà segni di cedimento. Ma i tifosi iniziano a spazientirsi: Graziano dove sei?

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it