Da Fratelli d’Italia accuse di fallimento: ‘Maggioranza non c’è più, sindaco si dimetta’

Il partito di Fratelli d’Italia invoca le dimissioni del sindaco Angelina Storino. L’attacco è diretto al metodo di governo e porta la firma del presidente cittadino Diego Mancarella.

“Credo sia ormai inutile elencare le cose fatte o che vorrebbe fare se, dopo quattro anni e mezzo di mandato, ancora non ha capito quale è il ruolo di un Sindaco, se ancora ignora gli errori commessi fino a qui ostinandosi a giustificare e autocelebrare il suo operato”, spiega Mancarella nell’incipit della sua dichiarazione.

Ed ancora, ecco la critica per la maniera in cui il sindaco Storino ha interpretato il suo ruolo: “Aveva il dovere di garantire una democratica dialettica tra consiglieri di maggioranza e di minoranza, eppure sembra aver dimenticato la distinzione fra passione politica e senso istituzionale in un’aula consiliare ben lontana dal luogo di confronto e dialogo che ci era stato promesso”. E gli stessi concetti sono stati poi ribaditi nei confronti di assessori e consiglieri, che sono al fianco di Storino. “La sindaca si è dimostrata un amministratore inadeguato per Monteroni. Non so se arriverà a fine mandato anche se, devo ammettere, che appare una persona tenace, tenacemente attaccata alla poltrona insieme ai suoi assessori che non si pongono nemmeno il problema della pessima figura, fingendo di amministrare un paese ormai allo stallo”, ha incalzato il presidente cittadino del partito della Meloni.

Quindi, l’appello a lasciare Palazzo di Città per ridare dignità alla politica monteronese, “ammesso che ne sia rimasta”, ha sottolineato. Questo perché il sindaco Storino “ha fallito, non per le cose fatte o promesse, ha fallito perché non è riuscita a creare una squadra all’altezza della nostra amata Monteroni, ha fallito perché ne ha fatto una questione personale, ha fallito perché ha distrutto invece di costruire, ha fallito perché i suoi consiglieri e i suoi assessori applicano la sua stessa inconcludente politica”, è la tesi del presidente di Fratelli d’Italia. “Monteroni e i monteronesi non meritano tutto questo. Per fortuna la campagna elettorale è vicina”, è stata la chiosa di Mancarella.

Le elezioni comunali per il rinnovo del consiglio si avvicinano. In ogni caso si andrà al voto nella prossima primavera. Tante le critiche e le tensioni che hanno caratterizzato questi quattro anni e mezzo di consiliatura, e sicuramente non è ancora tutto. La corsa a Palazzo di Città entrerà nel vivo da qui a poco.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it