Nuova vita al Parco Montinari. L’annuncio della sindaca: lavori terminati. Per ora

Dopo anni di degrado, a tornare in vita è il Parco Montinari. A comunicare la fine dei parziali lavori di sistemazione del parco pubblico è direttamente il sindaco Angelina Storino.

A Monteroni rinasce il Parco Montinari, un’area di verde pubblico, ceduto da privati alla collettività negli anni ’70. È questa un’opera di sistemazione intrapresa dall’attuale amministrazione, per rendere nuovamente disponibili quegli spazi verdi che hanno conosciuto, e conoscono, incuria e degrado.

Dopo alcuni decenni di trascuratezza e abbandono, l’amministrazione Storino porta a nuova vita il Parco Montinari, con un intervento che ha visto due tempi diversi di realizzazione.

Infatti, se il primo è stato finanziato dai fondi recuperati dalle indennità del sindaco e degli assessori nel 2018 – si legge nella nota di Storino – per la potatura e la risagomatura degli alberi, come la pulizia delle siepi.

Il secondo intervento – continua la nota – è stato invece realizzato con fondi destinati agli interventi di carattere edilizio, rientranti nel Piano Casa, con la sistemazione di marciapiedi e vialetti, oltre al ripristino della pubblica illuminazione e l’installazione di due panchine.

“Molto altro resta ancora da fare, ma questo è certamente un punto di partenza per permettere alla città di riappropriarsi dei suoi spazi e del suo verde.” – conclude la nota del sindaco Storino.

Una pagina di amministrazione che vede il tentativo, dunque, di mettere a disposizione di tutti i monteronesi quegli spazi verdi collettivi, utili alla cittadinanza per vivere i luoghi del proprio paese e respirare aria più pulita.

 

 

 

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it