E’ stata fatta giustizia, siamo soddisfatti”: ecco il primo commento di Alfredo Maggi, figlio di Salvatore, dopo la condanna a 16 anni di Valentina Piccinonno.

Assolto in via definitiva dall’accusa di aver sequestrato una bambina, il monteronese Giovanni Giancane, 48 anni, chiede giustizia anche sul web: invoca quindi il diritto all’oblio, ma “Google” risponde picche.

La Procura presenta il conto a Valentina Piccinonno: chiesti 18 anni di carcere. Sarà decisiva la sentenza del giudice prevista per il 21 giugno. 

Torna in carcere Valentina Piccinonno: la 34enne di Lecce è stata sorpresa nella zona 167 del capoluogo, nonostante fosse sottoposta alla misura degli arresti domiciliari in un’abitazione di Monteroni.

La comunità monteronese ricorda Salvatore Maggi, da tutti conosciuto come Totò, ad un anno da quel brutale omicidio che ha destato rabbia e indignazione.

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it