Auto in fiamme a Monteroni: inspiegabile atto doloso nella notte

Rogo d’auto, nel cuore della notte, nell’abitato di Monteroni. Prima dell’alba, intorno alle 4.30, un incendio ha distrutto una Ford Fiesta parcheggiata in via Basento.

Il fuoco ha divorato l’utilitaria, che è stata completamente carbonizzata: il rogo ha restituito soltanto una carcassa di lamiere. Le fiamme alte e il fumo hanno poi annerito e danneggiato il prospetto e gli infissi dell’abitazione accanto alla quale si trovava posteggiata la vettura. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno domato l’incendio prima che potesse creare ulteriori danni anche ad alti mezzi. Secondo i rilievi dei caschi rossi, il rogo sarebbe di natura dolosa. E su quanto accaduto indagano i carabinieri della stazione di Monteroni. Si tratta di un episodio avvolto nel mistero. E i contorni sono ancora tutti da chiarire. La vettura infatti è intestata ad un uomo di 39 anni: una persona assolutamente irreprensibile che non ha mai avuto problemi con la giustizia, nemmeno lontanamente. Ecco quindi che l’incendio doloso che nella scorsa notte ha distrutto la sua auto appare quanto mai inspiegabile e difficile da inquadrare. Il trambusto ha svegliato anche numerosi residenti che si sono poi riversati per strada. Nelle immediate vicinanze non ci sarebbero sistemi di videosorveglianza. E gli inquirenti sono quindi a caccia di eventuali altri occhi elettronici presenti in zona per avere qualche elemento utile per fare luce sull’accaduto: telecamere che potrebbero aver ripreso, ad esempio, qualche movimento sospetto.

 

BURSOMANNO

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012  - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it