Rogo nella notte, in fiamme due auto. Si indaga sulle cause. Lieve intossicazione per un uomo

Due auto in fiamme questa notte nel centro abitato di Monteroni. È successo poco prima dell’una in via Cadorna.

In merito all'accertamento della cause procedono le verifiche degli inquirenti: sul posto infatti non sono stati trovati elementi per potere inquadrare quanto accaduto in una cornice dolosa. Ovviamente, non si esclude nulla. Tant’è che l’ipotesi accidentale, al momento, è presa in considerazione al pari delle altre. Le indagini sono quindi in corso. E dalle registrazioni di alcune telecamere della zona potrebbero emergere indicazioni utili per sciogliere i dubbi.

Le fiamme, secondo le prime ricostruzioni, hanno avvolto prima una Opel Corsa di proprietà di uno stimato professionista 45enne, un nutrizionista del posto. Poi si sono propagate alla vettura che era parcheggiata accanto, ovvero una Fiat 500 in uso ad una ragazza. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio, insieme ai carabinieri della locale stazione che hanno effettuato i rilievi.

Sono stati momenti di paura e concitazione. In via Cadorna, peraltro, s’è poi resa necessaria anche la presenza di un’ambulanza del 118 che ha soccorso un uomo che ha subito una lieve intossicazione: si tratta di un familiare dei proprietari della Fiat500 che nel tentativo di spostare l’utilitaria per sottrarla al rogo ha inalato il fumo sprigionato dalle fiamme.

L’Opel Corsa è andata distrutta: è rimasto soltanto uno scheletro di lamiere. La 500 è stata parzialmente danneggiata.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it