COOP MELLO SUPERMERCATI

Agnello abbandonato in campagna con le zampe legate: salvato dagli animalisti

Lo hanno abbandonato in aperta campagna, tra Monteroni e San Pietro in Lama, in zona “Masseria nuova”, con le zampe legate da un filo di ferro e in balia di possibili predatori. Una vicenda che mette in luce ancora una volta la bestialità di cui può essere capace il genere umano. Ma fortunatamente il povero agnello è stato messo in salvo.

L’associazione animalista “L’impronta” ha denunciato l’accaduto ai carabinieri forestali che sono intervenuti sul posto. È stato un uomo, che  era in zona per raccogliere funghi, ad accorgersi per caso dell’animale disteso per terra.

Lucia, come è stata ribattezzata la piccola pecora, è stata soccorsa dal veterinario Massimo Giancane, che ha aiutato l’animale (che aveva le zampe ormai intorpidite) a riprendere a camminare.

Lucia è stata così presa in custodia dall’associazione animalista e verrà sottoposta ai controlli dei veterinari dell’Asl, per rimetterla in sesto e sperare in un’adozione.

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it