Prometteva lavoro sull’Isola di Creta, ma era una truffa: denunciato 32enne

Denunciato a piede libero dai carabinieri di Monteroni un 32enne barese, a seguito di una querela di quattro ragazzi. C.S., le sue iniziali, residente a Bari e domiciliato ad Ostuni, si è approfittato della necessità di lavoro dei denuncianti per architettare la sua truffa.

La denuncia dei quattro ragazzi derivava dalla promessa ricevuta dal 32enne di un lavoro presso un villaggio vacanze sull’Isola di Creta, per la passata stagione estiva. La falsa promessa di un’occupazione veniva accompagnata dalla richiesta di denaro, tra i 60 ed i 120 euro, giustificati dalle spese per lo svolgimento di uno stage formativo e di quelle delle divise da lavoro. I soldi ottenuti dal denunciato venivano versati dai ragazzi tramite bonifici bancari sul conto postapay, risultato intestato allo stesso 32enne di Bari. Capita la possibile truffa, i ragazzi hanno così raccontato tutto ai Carabinieri di Monteroni, che hanno scoperto gli artefici e i raggiri adottati dall’uomo che è stato quindi smascherato e deferito in stato di libertà.

volantino coser disinfestazione

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale
TGMonteroni.it
Supplemento online di totemgiornale.it - Registrato al Tribunale di Lecce N° 22/2012 - Direttore Responsabile: Vincenzo Paticchio - Direttore Editoriale: Eleanna Bello

WebMaster: EiX.it